Home > Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Selezioni posizioni dirigenziali

Selezioni posizioni dirigenziali

Procedure in corso:

NESSUNA

 

Procedure concluse:

Manifestazione di interesse per l’assunzione a tempo determinato di una risorsa con funzioni dirigenziali
Con riferimento alla manifestazione di interesse per l’assunzione a tempo determinato di una risorsa con funzioni dirigenziali si comunica che, in ottemperanza alle apposite previsioni indicate nell’AVVISO, è stata conclusa il giorno 28 aprile 2020 la seconda fase dei colloqui che ha visto coinvolti tre candidati. All’esito delle fasi della selezione il nuovo dirigente per l’espletamento dell'organizzazione e relizzazione dei concorsi per le amministrazioni pubbliche è Alessandro Benzia. Classe 1970, è Direttore del personale e relazioni sindacali con delega alla gestione dei concorsi, assunzioni, assegnazioni e mobilità del personale presso il MIBACT.

 

Posizione (1) dirigenziale di cui al Codice A del bando pubblicato il 25 Febbraio 2019
Con riferimento alla procedura selettiva per una posizione dirigenziale di cui al Codice A del bando pubblicato il 25 Febbraio 2019 (Organizzazione, gestione e realizzazione dei concorsi per le amministrazioni pubbliche) si comunica che la Commissione di valutazione, all’esito della procedura medesima, ha collocato al primo posto della graduatoria il Dott. Francesco Rana. Conseguentemente, con delibera del 28 giugno u.s., il Dott. Rana è stato proclamato vincitore della selezione.

 

Posizione (1) dirigenziale di cui al Codice B del bando pubblicato il 25 Febbraio 2019
Con riferimento alla procedura selettiva per una posizione dirigenziale di cui al Codice B del bando pubblicato il 25 Febbraio 2019 (Realizzazione di progetti complessi in materia di lavoro pubblico e di reclutamento) si comunica che la Commissione di valutazione, all’esito della procedura medesima, ha collocato al primo posto della graduatoria il Dott. Vincenzo Testa. Conseguentemente, con delibera del 28 agosto 2019 il Dott. Testa è stato proclamato vincitore della selezione.

Compenso previsto (Deliberazione Commissariale n. 85 del 24 maggio 2019)

A ciascun vincitore della procedura selettiva verrà riconosciuto un trattamento economico dell'importo di €82.000,00 a titolo di retribuzione lorda annua, comprensiva della retribuzione base e di ogni altra maggiorazione, compenso, indennità o altro emolumento previsto da norme e leggi contrattuali ed un'ulteriore somma, entro l'importo massimo di €5.000,00 annuo lordo, a titolo di premio di risultato da attribuire in base al raggiungimento degli obiettivi indicati annualmente, salvo eventuali aumenti determinati dall'organo di amministrazione .

Commissione di valutazione: (Deliberazione Commissariale n. 81 del 2 aprile 2019):
Ai sottoindicati membri della Commissione è corrisposto un compenso determinato ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 marzo 1995.

Elio Gullo (Presidente), Andrea Marin (Componente), Valeria Spagnuolo (Componente) in sostituzione di Silvia Paparo (Deliberazione Commissariale n. 83 del 7 maggio 2019), Roberta Taglietti (Segretario).

 

 

 

Ultimo Aggiornamento:  
Venerdì, 16 Ottobre, 2020 - 13:00