Home > Notizie > Aggiudicato un nuovo progetto in Georgia sulla gestione del patrimonio culturale

Aggiudicato un nuovo progetto in Georgia sulla gestione del patrimonio culturale

Creato il:  12 Gennaio 2012

di SARA FALCONE*

Formez PA, all’interno di un consorzio italo-danese, si è aggiudicato un progetto Twinning in Georgia dal titolo: “Support to the Institutional Development of the National Agency for Cultural Heritage Preservation of Georgia”. Il progetto ha come capofila il Ministero per i Beni e le Attività Culturali in partenariato con l'Agenzia Nazionale Italiana per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente (ENEA) e l’Agenzia Nazionale per la Conservazione del Patrimonio culturale danese.

Il progetto, che avrà durata di 18 mesi, si pone l’obiettivo di rafforzare la capacità amministrativa e tecnica dell’Agenzia georgiana per la Gestione e Tutela del Patrimonio Culturale Nazionale, facendone accrescere la capacità di erogare servizi di qualità per la tutela, la conservazione e la gestione dei musei nazionali, nonché quello di garantire un nuovo e più efficace impianto normativo e regolamentare.

Con le attività previste, si intende conseguire i seguenti risultati attesi: 
1. definizione di un efficace modello amministrativo e gestionale del patrimonio culturale nazionale;
2. definizione di un quadro legislativo e normativo adeguato alle attuali esigenze della Georgia nell’ambito della tutela del patrimonio culturale;
3. rafforzamento delle competenze e conoscenze delle risorse umane dell’Agenzia e degli attori di settore.

La proposta italo-danese, nei settori della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, è stata ritenuta di particolare interesse dai beneficiari e dalla Commissione Europea: l'Italia ha infatti una vasta esperienza e competenza riconosciuta a livello internazionale nel settore dei beni culturali, il modello italiano incarna un approccio globale e olistico per cui la protezione, prevenzione, valorizzazione e promozione del patrimonio nazionale sono strumenti per la gestione e lo sviluppo del territorio. In questo progetto il Ministero sarà supportato dall’esperienza danese, che attraverso la propria Agenzia, garantisce l’apporto di una visione volta al decentramento e all’innovazione nella gestione e uso sostenibile del patrimonio culturale.

Il ruolo del Formez PA sarà altresì centrale per il raggiungimento del primo risultato: attraverso la sua esperienza nel sostegno alla riforma e alla modernizzazione della PA, sia in Italia che a livello internazionale, accompagnerà i beneficiari verso la costituzione di un più efficace modello gestionale in grado di rispondere, con processi amministrativi più adeguati, alle nuove esigenze determinate dai profondi cambiamenti istituzionali di quell’area.

*Ufficio Attività Internazionali

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27