Home > Notizie > Appalto sicuro, iniziate a Crotone le nuove aule

Appalto sicuro, iniziate a Crotone le nuove aule

Creato il:  24 Febbraio 2012

Due nuove aule del corso di formazione del progetto “Appalto sicuro” hanno preso il via il 27 febbraio a Crotone.
Sono intervenuti il prefetto di Crotone, Vincenzo Panico, il presidente della Provincia, Stano Zurlo, ed il responsabile dell’obiettivo operativo 2.9 del PON Sicurezza 2007-2013, Fabrizio Gallotti.
Nell'aula sono state impegnate 54 persone tra esponenti delle forze dell’ordine e dipendenti della Provincia di Crotone, dei Comuni di Crotone, Rocca di Neto, Catanzaro, Mesoraca e Santa Severina.
Il percorso formativo, incentrato sull'analisi del codice di regolamentazione degli appalti, ha una durata di 60 ore complessive e si concluderà con i test di verifica finale. La prima e l’ultima lezione si terranno in aula (6 ore ciascuna), intervallate da un periodo di due mesi di formazione a distanza con la formula “blended learning”.
 
Si tratta di un metodo innovativo per affrontare le infiltrazioni malavitose nel settore degli appalti pubblici, visti i risultati positivi sinora ottenuti dal progetto nato da un’intesa tra il Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno e la Presidenza del Consiglio dei ministri (Dipartimento della Funzione pubblica), finanziato dal PON Sicurezza 2007-2013 e curato da Formez PA.
Finora nelle regioni dell’Obiettivo convergenza (Campania, Puglia, Calabria e Sicilia) sono state realizzate 22 aule per 604 iscritti.
“L’esito soddisfacente registrato dal corso – sostiene Arturo Siniscalchi, direttore area politiche settoriali di Formez PA – dimostra da un lato la volontà da parte delle istituzioni di voler contrastare efficacemente il problema delle infiltrazioni mafiose nel sistema degli appalti pubblici e da un altro il nostro costante impegno affinché si possa realmente voltare pagina”.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27