Home > Notizie > Bandi-tipo: il DFP a sostegno della Pa per concorsi più snelli

Bandi-tipo: il DFP a sostegno della Pa per concorsi più snelli

Creato il:  2 Ottobre 2020

Il Dipartimento della Funzione pubblica ha pubblicato i bandi- tipo Area II a supporto delle Pa per concorsi più snelli.
I bandi-tipo sono un modello di riferimento per le assunzioni nella Pubblica amministrazione, pensati per semplificare e omogeneizzare, appunto, le modalità di reclutamento sul territorio. Le innovazioni radicali riguardano innanzitutto il metodo: presentazione della domanda di partecipazione al concorso tramite SPID, svolgimento delle prove in modalità decentrata e attraverso l’utilizzo di tecnologia digitale, possibilità per la commissione esaminatrice e le sottocommissioni di svolgere i propri lavori in modalità telematica, garantendo comunque la sicurezza e la tracciabilità delle comunicazioni, secondo la normativa vigente.

“L’obiettivo è quello di accrescere l'efficienza dell'organizzazione e dell'azione amministrativa, tenendo conto dell'esigenza di assicurare la migliore organizzazione del lavoro, assecondando la necessità di dislocare le prove sui territori con un’informatizzazione completa, dalla fase dell'iscrizione fino alla pubblicazione delle graduatorie”, spiega il Ministro per la Pa, Fabiana Dadone.

Per maggiori informazioni 

 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Venerdì, 2 Ottobre, 2020 - 13:54