Home > Notizie > Calabria, incontro promosso da Formez PA sui fondi UE

Calabria, incontro promosso da Formez PA sui fondi UE

Creato il:  8 Maggio 2015

Formez PA ha organizzato presso la sala stampa di Palazzo Alemanni a Catanzaro una tavola rotonda sul tema “Politiche pubbliche per l’accrescimento delle capacità istituzionali”. Nel corso dell’incontro, dove si è parlato di risorse europee per la crescita e l’occupazione, è intervenuto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio.

“A chiusura della fase che riguarda la programmazione 2007/2013 e sulla base delle esperienze maturate fino ad oggi – ha affermato – penso di poter dire che nella gestione delle risorse comunitarie ci siano state in Calabria più ombre che luci”. Tuttavia bisogna ripartire per operare una seria riflessione attraverso la quale adeguare la governance, lavorare per una utilizzazione più efficace delle risorse europee al fine di favorire l’occupazione, il miglioramento degli standard di vita dei calabresi, la qualità dei servizi e altro. “Sin dal nostro insediamento abbiamo lavorato molto per invertire, e in gran parte ci siamo riusciti, il trend negativo che riguardava la credibilità della nostra regione sia rispetto alla Commissione europea, ma anche nei riguardi delle istituzioni nazionali e governative. Ora – ha concluso il governatore della Calabria – abbiamo davanti a noi un periodo di intenso lavoro che dovrà servire non solo a farci recuperare il terreno perduto rispetto alla programmazione 2007/2013 ma, ancor più, a modificare la tendenza negativa rispetto alla impostazione della nuova programmazione 2014/2020”.

Il simposio, che ha visto la partecipazione di Arturo Siniscalchi, direttore area politiche settoriali di Formez PA, del responsabile del Progetto tematico settoriale per la gestione dei Programmi, Angelo Negri, e dei rappresentanti regionali dei dipartimenti politiche nazionali e comunitarie, ha rappresentato l’opportunità per illustrare i risultati raggiunti da Formez PA a supporto della Calabria nel ciclo di programmazione 2007-2013, ma soprattutto ha fornito lo spunto per definire le azioni future in vista della programmazione 2014/2020.

In tale ottica il presidente Oliverio si è reso fin da subito disponibile a rafforzare quanto prima il percorso di collaborazione già avviato tra la Regione e Formez PA per l’ottimizzazione degli impatti che la nuova programmazione 2014-20 dovrà generare sul territorio.

Per Siniscalchi “sarà fondamentale, nella gestione del sistema complessivo di governance dei fondi, supportare ancor di più la Regione e puntare su temi strategici quali il miglioramento delle performance, l’ottimizzazione procedurale e organizzativa, lo sviluppo dei processi di accountability, il rafforzamento dei sistemi di gestione e controllo, di comunicazione e informatici, l’affiancamento e la formazione per l’accrescimento della capacity building del personale regionale”.

La definizione di un quadro generale di intenti, ha sottolineato Angelo Negri, consentirà di approfondire gli ambiti di intervento avviati e di ricondurli a una regia comune che sia in grado di accompagnare il processo di potenziamento amministrativo della Regione per tutto il ciclo di programmazione 2014/2020.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:29