Home > Notizie > Concorso-Corso Comune di Napoli

Concorso-Corso Comune di Napoli

Creato il:  18 Giugno 2010

Semaforo verde della Commissione per la Trasparenza per il “Concorsone” del Comune di Napoli. La Commissione di 16 membri presieduta dal presidente Enrico Lucci, riunitasi lo scorso 17 giugno a Palazzo San Giacomo, ha preso atto che le prove di preselezione del Concorso Ripam si sono svolte in modo trasparente e nel completo rispetto delle regole. Nel corso della riunione il presidente di FormezItalia, Secondo Amalfitano, ha presentato ai membri della Commissione e a tutti i presenti i dati sul concorso che erano già stati divulgati nella conferenza stampa del 12 giugno scorso.

Sono intervenuti alla riunione – tra gli altri - l’assessore alle Risorse Umane del Comune di Napoli, Enrica Amaturo, i consiglieri: Raffele Ambrosino, Mario D’Esposito, Alessandro Fucito, Salvatore Guerriero, Salvatore Parisi, Andrea Santoro.

Dati alla mano, illustrando i grafici relativi alle curve di distribuzione dei punteggi dei candidati, Amalfitano ha dimostrato anche da un punto di vista scientifico-matematico, l’assoluta correttezza delle procedure e la mancanza di qualunque irregolarità. In occasione delle prove preselettive FormezItalia ha analizzato il numero record di 4.700.000 quesiti. Dai punteggi medi piuttosto bassi emerge una preoccupazione sul livello culturale dei candidati per il profilo degli assistenti sociali (punteggio medio: 19,5 su 70) e per quello dei vigili urbani (punteggio medio:  24,8 su 70 e oltre 300 candidati con punteggi pari o inferiori allo zero).

I consiglieri comunali presenti alla riunione della Commissione, pur con toni diversi, hanno apprezzato l’enorme sforzo organizzativo e la competenza dimostrata da FormezItalia.

Di contro, alcuni consiglieri dell’opposizione, preoccupati per il proseguo delle attività concorsuali, hanno chiesto di convocare i candidati su più sedi e di svolgere le prove nel corso di diverse sessioni, il tutto per evitare l’enorme afflusso che ha caratterizzato alcune prove preselettive. Per tutta risposta, il presidente di FormezItalia, Secondo Amalfitano e l’assessore alle Risorse Umane del Comune di Napoli, Enrica Amaturo, hanno sottolineato le motivazioni che rendono impraticabili tali proposte. Per prima cosa l’allestimento di più sedi comporterebbe dei costi esorbitanti per le casse del Comune. In secondo luogo, un eccessivo prolungamento temporale delle prove concorsuali sancirebbe una sperequazione tra i candidati,  tutta a vantaggio degli ultimi convocati e a discapito dei primi.

Nel corso del dibattito il consigliere del Pd, Salvatore Guerriero, in sintonia con quanto dichiarato dal consigliere del Pdl Santoro, ha apprezzato che lo scorso 12 giugno FormezItalia abbia ricevuto una delegazione di candidati risultati non idonei, ma ha proposto che FormezItalia incontri anche una delegazione di idonei desiderosi di testimoniare la serietà delle prove concorsuali. Guerriero auspica inoltre che il via libera della Commissione Trasparenza all’operato di FormezItalia possa trovare un'adeguata eco sui mass media per bilanciare le accuse infondate mosse nelle ultime settimane a mezzo stampa.

Infine, Secondo Amalfitano ha rinnovato gli apprezzamenti per l’Amministrazione di Napoli per aver avuto il coraggio di intraprendere una strada così innovativa che rappresenta il futuro dei processi di reclutamento nella Pubblica Amministrazione italiana.

       

La Commissione Interministeriale Ripam ha approvato le graduatorie per l’ammissione alle successive prove tecnico-selettive di tutti i concorsi-corso, di cui al bando pubblicato nella Gazzetta Ufficiale IV serie speciale “Concorsi ed Esami” n.9 del 2 febbraio 2010.

LEGGI LE GRADUATORIE

La Commissione si riserva di procedere in qualsiasi momento all’esclusione dal concorso dei candidati in difetto quanto ai prescritti requisiti di partecipazione di cui all’art.3 del bando.
Le modalità di svolgimento delle tre successive prove (tecnica, di informatica e di lingua) per l’ammissione alle prove orali, con relativo diario, nonché tutte le informazioni sulla preparazione alle prove e sulle banche dati dei test ufficiali che saranno le uniche da prendere in considerazione per la preparazione ai fini dello svolgimento delle stesse, saranno pubblicati a partire da venerdì 2 luglio 2010.
Sono disponibili gli atti on-line delle prove preselettive. Per visualizzare il proprio elaborato occorre inserire il codice prova che, ciascun candidato troverà nella sezione visualizzazione codici prova e la password, fornita direttamente in sede d'esame. 
Per informazioni o chiarimenti sul Concorso sono disponibili il numero urbano 06 82888788, il numero verde 803.001 e la casella di posta elettronica  ripam.napoli@formez.it.

 

Tutti i dati del Concorso sono stati presentati il 12 giugno 2010 nel corso di una conferenza stampa congiunta del presidente di FormezPA, Carlo Flamment, e del presidente di FormezItalia, Secondo Amalfitano.

Leggi il comunicato stampa

Consulta i dati sul concorso

GUARDA LA SINTESI VIDEOGIORNALISTICA DEL CONCORSO

 

 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27