Home > Notizie > Concorso L'Aquila: i 300 vincitori hanno scelto la sede di lavoro

Concorso L'Aquila: i 300 vincitori hanno scelto la sede di lavoro

Creato il:  19 Febbraio 2013

I 300 vincitori del Concorso "Ripam-Abruzzo" sono stati convocati il 26 febbraio presso l’Auditorium Renzo Piano a L’Aquila, per la loro assegnazione secondo l’ordine dell’Avviso sottostante. Qui, alla presenza del Capo di Gabinetto del Ministro per la Coesione Territoriale, del Presidente della Commissione Interministeriale, del Sindaco de L'Aquila e del Presidente di Formez PA, nel rispetto delle graduatorie, hanno optato per la sede di lavoro e, nei casi dei plurivincitori, per la classe di concorso.

GUARDA IL SERVIZIO

Grande la soddisfazione espressa dal presidente di Formez PA Carlo Flamment su Twitter, per essere riusciti a realizzare in 5 mesi un concorso pubblico regolare e pienamente trasparente: "Oggi siamo a L'Aquila con i giovani vincitori del concorso: smentiti i pregiudizi della P.A.".
 
LEGGI L'AVVISO
 
I vincitori erano stati invitati a presentarsi con valido documento di riconoscimento ed il modulo, tra quelli disponibili in allegato per l'opzione e/o conferma della sede, compilato ma NON firmato. La firma è stata apposta dinanzi al personale Formez che, alla presenza del Responsabile del Progetto e del Presidente della Commissione, ha redatto apposito verbale. 
 
Per  consentire ai plurivincitori di optare già in questa occasione per la sede definitiva, e non rallentare l’avvio operativo degli Uffici per la ricostruzione, sono stati resi disponibili:
- il nuovo modulo specifico da utilizzare per la scelta nell’ambito dei concorsi e delle sedi relativi ai 100 posti presso il MIT;
- i moduli per le opzioni presso il Comune de L’Aquila e presso i Comuni del Cratere;
- l’indicazione dei 200 posti disponibili sulla base dell'“Intesa sulla costituzione dell’Ufficio Speciale per i Comuni del cratere” stipulata tra i Ministri dell’Economia e delle Finanze, delle Infrastrutture e Trasporti, della Pubblica Amministrazione e Semplificazione, per la Coesione Territoriale, e i Presidenti della Regione Abruzzo, delle Province de L’Aquila, Pescara, Teramo e il Coordinatore dei Comuni del Cratere;
- indicazioni sulla documentazione da predisporre in vista dell’assunzione.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Il direttore generale di Formez PA Marco Villani ha scritto ai vincitori la seguente lettera:

Carissimi Vincitori,

ci complimentiamo con voi che, al termine di un procedimento quanto mai rapido e trasparente, siete risultati i migliori fra i più bravi. Da ora incarnate l'art. 97 della Costituzione, accedendo ad un impiego in una Pubblica Amministrazione per mezzo di un concorso.

Avete vinto una sfida: in futuro, come recita poi l'art.98 della Costituzione, sarete al servizio esclusivo della Nazione. Voi che siete risultati i migliori avete il compito di non risparmiare alcuna energia per mettere tutta la vostra scienza e tutta la vostra volontà a disposizione della ricostruzione della martoriata terra d'Abruzzo.

Per molti di voi ora è il tempo della scelta: un numero importante di idonei, circa un centinaio, avranno accesso agli uffici in ragione dell'opzione che i plurivincitori esprimeranno. Immaginiamo ed immaginate la loro trepidazione.

Abbiamo vinto insieme ogni pregiudizio, ogni maldicenza, ogni sospetto perché i fatti sono testardi, la correttezza è sempre riconosciuta ed il merito, alla fine, paga incontrovertibilmente; per non compromettere questo risultato e l'avvio della Ricostruzione, vi invitiamo a scegliere subito in quale amministrazione intendete operare e permettere lo scorrimento delle graduatorie. A tal fine, a breve sarà comunicata anche la ripartizione delle sedi di lavoro ove saranno assunti i vincitori dei sette concorsi per il Ministero delle Infrastrutture.

Nel frattempo invitiamo tutti a predisporre le autocertificazioni necessarie alla stipula dei contratti, che vi saranno tempestivamente richieste.

Avvisiamo, infine, che i vincitori dei profili tecnici del Ministero dovranno segnalare con la loro opzione se sono in possesso dell'iscrizione al proprio Albo professionale, requisito necessario per definire l'inquadramento professionale sotto il profilo esclusivamente giuridico.

Sincere congratulazioni, vivete questi momenti di gioia con grande soddisfazione.
-------------------------------------------------------------------------

ELENCO ALLEGATI:
MODULO CONCORSI MIT
 
MODULO CONCORSI L'AQUILA
 
MODULO CONCORSO AG7A
 
MODULO CONCORSO CF7A
 
MODULO CONCORSO TC6A
 
MODULO CONCORSO TC7A

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L'ASSUNZIONE
 
DISPONIBILITA' POSTI 
 
CONSULTA LE GRADUATORIE DEI VINCITORI

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28