Home > Notizie > Concorso Presidenza del Consiglio: disponibile il diario d'esame delle prove scritte

Concorso Presidenza del Consiglio: disponibile il diario d'esame delle prove scritte

Creato il:  31 Marzo 2011

I candidati che hanno superato la prova preselettiva del Concorso Pubblico per esami, per il conferimento di 26 posti di categoria "A" nel ruolo del personale non dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dovranno sostenere le prove scritte secondo le modalità pubblicate nel seguente Avviso.

Nei giorni 11 e 12 maggio i candidati per il profilo professionale “specialista giuridico, legale”, dovranno presentarsi alle ore 8.30 presso l’hotel ERGIFE, in via Aurelia 619, Roma.
Mentre per i candidati, profilo professionale “specialista di settore scientifico tecnologico”, le prove si terranno il 17 e 18 maggio alle ore 8.30 presso la Sala Polifinzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in via S. Maria in Via, 37a, Roma.

Il 30 marzo, intanto, è terminata la prova preselettiva del concorso per il conferimento di 26 posti di categoria "A" nel ruolo del personale non dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ciascun candidato può verificare il proprio elaborato collegandosi al sito degli atti on-line, inserendo il codice prova associato al proprio nome e cognome e la password ricevuta in sede di esame.

Per conoscere la composizione della commissione esaminatrice clicca qui.

Di seguito sono pubblicate le graduatorie degli idonei in ordine alfabetico sia per il profilo tecnologico che per quello giuridico.

Sono stati 2.730, su circa 13mila iscritti,  i candidati che hanno partecipato alla selezione per il profilo giuridico-legale-finanziario. Corrette le prove in anonimato, risultano 70 i candidati che hanno ottenuto il massimo punteggio di 70/70; la soglia minima di idoneità è di 68/70.

Per il profilo professionale di “specialista di settore scientifico tecnologico”, che ha dato il via alle prove lo scorso 24 marzo, su 1.450 iscritti, si sono presentati 555 candidati.  Risultano idonei 83 candidati, di questi 13 hanno raggiunto il massimo punteggio di 70/70; il punteggio minimo di idoneità è di 63,35/70.

Al temine di ogni sessione gli elaborati sono stati immediatamente corretti attraverso il sistema di lettura ottica utilizzato per tutte le procedure di selezione di “Ripam – Vinca il Migliore”. Tutti i candidati sono stati invitati ad assistere alla correzione ed hanno apprezzato la trasparenza e l'efficienza del sistema. Le prove, corrette in anonimato e alla presenza di tutti i candidati che hanno scelto di assistere, fanno registrare un andamento costante nel raggiungimento di circa il 2% di punteggio massimo.
Selezioni molto dure dunque, con  una soglia di idoneità molto alta che porta soltanto i primi 180 candidati "Migliori" alle successive fasi selettive.  

Per eventuali informazioni : ripampcm@formez.it

 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27