Home > Notizie > Consultazione on line per Riforme Costituzionali: attiva la terza fase

Consultazione on line per Riforme Costituzionali: attiva la terza fase

Creato il:  8 Luglio 2013

Sono scaduti i termini per partecipare alla consultazione pubblica sulla modifica alle Riforme Costituzionali, voluta dal ministro Gaetano Quagliariello. La consultazione, partita l'8 luglio scorso, è terminata l'8 ottobre.
I questionari compilati sono sottoposti ora ad un processo di validazione, per la verifica di eventuali immissioni duplicate o non utilizzabili.
Nei prossimi sette giorni sarà comunicato il numero dei questionari verificati che saranno oggetto di analisi.

Durante la prima settimana di Novembre sarà pubblicato su questo sito il rapporto contenente le risposte dei partecipanti alle domande dei due questionari.
Il rapporto con i risultati della Consultazione sarà consegnato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Ministro per le Riforme Costituzionali illustrerà e discuterà i risultati in Parlamento. Intorno alla metà di Dicembre sarà infine pubblicato uno studio approfondito con un’analisi stratificata delle risposte.
 
Il questionario si compone di due parti:

  • una semplice, con domande a risposta chiusa per tutti i cittadini;
  • una di approfondimento con commenti liberi per gli addetti ai lavori.

 
In entrambi i casi, le domande sono raggruppate in 3 categorie: Forma di Governo e Parlamento, Strumenti di Democrazia Diretta, Autonomie Territoriali.
Formez PA ha messo a disposizione Linea Amica, il Contact Center della Pubblica Amministrazione italiana (numero verde 803.001 da rete fissa, www.lineaamica.gov.it per informazioni via posta elettronica o chat), che risponderà ai cittadini che manifestano bisogno di informazioni o difficoltà nella compilazione del questionario.
 
Sono oltre 130 mila i questionari compilati. In collaborazione con Fondazione Ahref, è ancora attiva la terza fase della consultazione, una discussione pubblica per approfondire i temi trattati nei questionari, e fino al 31 Ottobre è possibile utilizzare la piattaforma web CIVICI per discutere le proposte della Relazione Finale della Commissione Riforme Costituzionali o proporre alternative all’interno di nove temi.
Il Ministro per la PA e la Semplificazione Gianpiero D'Alia ha inviato una lettera ai dipendenti pubblici e ai vertici delle amministrazioni al fine di favorire la massima partecipazione possibile nella Pubblica Amministrazione.
 
LEGGI LA LETTERA AI DIPENDENTI PUBBLICI

LEGGI LA LETTERA AI VERTICI DELLE AMMINISTRAZIONI
 
Per informazioni:
www.partecipa.gov.it e www.lineaamica.gov.it o chiama Linea Amica 803.001
 
Leggi notizia precedente

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28