Home > Notizie > Easy Italia ancora amica dei turisti in difficoltà

Easy Italia ancora amica dei turisti in difficoltà

Creato il:  23 Agosto 2012

 
Tre turisti francesi dispersi durante un'escursione in Provincia di Nuoro. Questa l'emergenza affrontata nella tarda mattinata del 21 agosto dagli operatori di Easy Italia, il contact center multilingue di assistenza ai turisti in visita in Italia - promosso dal Ministro degli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport e realizzato da Formez PA - che risponde al numero 039.039.039 (e al numero verde 800.000.039 da fisso su territorio italiano) in 8 lingue 7 giorni su 7. Il servizio sarà attivo per tutta l'estate fino alle 22.
La richiesta di aiuto è arrivata dai Carabinieri di Nuoro in seguito all'emergenza che ha coinvolto i tre turisti francesi, dispersi durante un'escursione partita da Cala Luna e diretta a Cala Sisine. Le comunicazioni con il numero di emergenza 112 risultavano molto complicate, 
Grazie alla mediazione linguistica degli operatori di Easy Italia i tre escursionisti hanno fornito le prime e preziose informazioni sulle condizioni fisiche e sulla loro posizione geografica approssimativa. 
Nonostante i primi ragguagli, le indicazioni restavano insufficienti per localizzare perfettamente i francesi, considerata anche la superficie ricca di asperità che impediscono una piena riuscita del sopralluogo in elicottero.  
In seguito ad ulteriori contatti con i turisti è stato possibile ottenere un preciso elemento di localizzazione: una targa commemorativa di un escursionista deceduto, lungo un sentiero che indica la località Cala Luna a 3 ore di cammino. 
Gli operatori di Easy Italia hanno comunicato tempestivamente ai dispersi che una squadra di soccorso dei Carabinieri, attrezzata adeguatamente con acqua, sali minerali e zuccheri, sarebbe stata sul posto individuato entro un'ora e mezza. 
I turisti sono stati raggiunti e tratti in salvo alle 14.20, a circa due ore dal primo contatto telefonico con gli operatori di Easy Italia. 
 
 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Venerdì, 14 Luglio, 2017 - 18:37