Home > Notizie > Easy Italia: visita del Vice Ministro del turismo cinese

Easy Italia: visita del Vice Ministro del turismo cinese

Creato il:  12 Ottobre 2010

Sono convinto che Easy Italia sia un contact center molto utile per i turisti e rappresenti un'esperienza di successo. Appena tornerò in Cina mi metterò al lavoro per realizzare anche lì un servizio del genere”. Con queste parole il Vice Ministro del Turismo cinese (China National Tourism Administration) Zhu Shanzhong ha espresso il suo entusiasmo al termine della visita tenutasi il 12 ottobre a Roma nella sede di Easy Italia, il servizio telefonico multilingue di assistenza e informazioni ai turisti realizzato da Formez PA su iniziativa del Ministro del Turismo, che risponde allo 039.039.039 sette giorni su sette in 7 lingue, tra cui anche il cinese. (GUARDA LA SINTESI VIDEO DELL'EVENTO)

Ad accompagnare il Vice Ministro - accolto dal Presidente di Formez PA Carlo Flamment - una delegazione composta, tra gli altri, dal suo Segretario Personale Chen Chen, dai Vice direttori generali della CNTA Zhang Jianzhong e Tang Bing, dal Vice Presidente Shi Peihua, dalla direttrice Shen Hong e dal direttore di CNTA Italia Xiong Shanhu. In rappresentanza del Ministro del Turismo italiano Michela Vittoria Brambilla - che aveva incontrato precedentemente il Vice Ministro cinese presso il Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del turismo - è intervenuto il Consigliere per l'Innovazione del Ministro Edoardo Colombo.

Scopo dell'incontro, osservare il modello di assistenza ai turisti messo a punto con successo da Easy Italia per cercare di replicarlo in Cina, dove già esiste una linea telefonica speciale per dare informazioni ai turisti (numero 12301), ma viene attivata solo in caso di eventi di interesse turistico eccezionali ed è comunque ancora poco conosciuta.

Il responsabile del progetto Easy Italia Alberto Truffi ha illustrato alla delegazione come funziona il servizio (consulta le slides in inglese): dalla composizione del team degli operatori, al doppio livello di risposta di front e back office; dalla knowledge base all'attività di formazione degli operatori; dalla tipologia e alta percentuale dei casi risolti finora, alla novità “Skype”, per cui a breve i turisti in visita in Italia potranno chiamare lo 039.039.039 anche tramite tale piattaforma gratuita.

Il presidente di Formez PA ha sottolineato la piena disponibilità a mettere in futuro al servizio del governo cinese l'esperienza maturata da Easy Italia nell'assistenza ai turisti. Al termine dell'incontro, la delegazione cinese ha visitato anche l'open space del contact center e salutato gli operatori al lavoro, tra cui anche due ragazzi di nazionalità cinese.

GUARDA LA SINTESI VIDEO DELL'EVENTO (con l'intervista al Vice Ministro del turismo cinese Zhu Shanzhong)

PER SAPERNE DI PIU' SU EASY ITALIA CLICCA QUI

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27