Finanziamenti europei 2014-20: online la banca dati

Data: Mar, 17/07/2012
Tipo: 
Newsletter

di CLAUDIA SALVI*

Sul sito di FormezPA è disponibile la banca dati “programmi comunitari 2014-2020” realizzata nell’ambito della seconda fase del progetto Hub&Spoke System. La banca dati fornisce informazioni sulle differenti opportunità di finanziamento che saranno disponibili in Europa a partire dal 2014 ed è stata realizzata sulla base delle proposte legislative presentate della Commissione. Poiché si tratta di proposte, esse potranno essere modificate prima della loro approvazione finale prevista per la fine del 2013.

I finanziamenti diretti dell'UE sono la misura che forse più di tutte ci permette di percepire l'Europa nella nostra vita quotidiana. Essi permettono, attraverso la costituzione di partenariati tra enti, imprese e associazioni, sia pubblici che privati dei 27 Stati membri, di attuare progetti di elevato interesse innovativo, incentivando la collaborazione tra tutti i Paesi.

Molte le novità per il periodo 2014-2020: innanzitutto sarà prioritario concentrarsi sulla realizzazione degli obiettivi previsti dalla strategia Europa 2020, che diviene il filo conduttore della futura programmazione UE. I nuovi programmi saranno quindi orientati al raggiungimento di questo obiettivo e saranno assegnate maggiori risorse a tutti quei settori considerati cruciali per Europa 2020, quali ad esempio l’istruzione, la formazione, la ricerca e l’innovazione. Si continuerà, inoltre, a puntare a un migliore utilizzo delle risorse, non solo attraverso la semplificazione degli strumenti di finanziamento e la definizione di procedure più snelle ed efficienti, ma anche ponendo maggiore enfasi sui risultati.

La futura programmazione si pone anche l’obiettivo di ridurre il numero di programmi e di ampliare il ricorso alle agenzie esecutive esistenti. I nuovi programmi copriranno settori, quali le misure di sostegno per le PMI all'insegna dell'innovazione e della competitività (COSME, Horizon), l’aumento delle risorse per l'industria culturale (Europa Creativa), nuovo impulso alla rete di infrastrutture (meccanismo per collegare l’Europa) e forte enfasi sul settore della formazione e dell’istruzione attraverso l’istituzione di quello che sarà il successore del Programma Lifelong Learning, (Erasmus per tutti, che comprenderà tra l’altro un’azione dedicata allo sport).

Il focus web Programmi Comunitari dal quale è possibile accedere alla banca dati “programmi comunitari 2014-2020” contiene anche la banca dati revisionata “programmi comunitari 2007-2013” pubblicata con una nuova veste grafica. Le due banche dati sono consultabili per nome, scadenza e settore. Le schede relative ai singoli strumenti finanziari contengono una sezione “scadenze”, che permette all’utente di consultare i bandi di gara ancora aperti.

*Ufficio Attività internazionali

Data: 
Mar, 17/07/2012