Home > Notizie > Forum aree interne 2018: online 16 video per raccontare com'è andata

Forum aree interne 2018: online 16 video per raccontare com'è andata

Creato il:  21 Maggio 2018

Val Maira, Cuneo, paesaggio

Si conclude il Forum nazionale aree interne che si è svolto in Val Maira il 17 e 18 maggio ad Acceglio, uno dei 18 comuni dell’area pilota del Piemonte, Valli Maira e Grana, selezionata per partecipare alla Strategia nazionale aree interne (SNAI). Un territorio situato nell’area sud-occidentale dell’arco alpino piemontese, in provincia di Cuneo, di cultura occitana.

 

Forum Aree Interne 2018: La Val Maira che non ti aspetti

 

Claudio De Vincenti, ex Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno

Alberto ValmaggiaAssessore all'Ambiente, Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo della montagna, Foreste, Parchi, Protezione Civile

Sabrina LucatelliCoordinatore Comitato Tecnico Aree Interne Dipartimento per le Politiche di Coesione Presidenza del Consiglio dei Ministri

Carla Cosentino, Agenzia Coesione

Clelia Fusco, Formez PA

Enrico Giovannini, tre domande a Fabrizio Barca

 

17 maggio - sessioni tematiche

Sessione tematica  (sala 1)

Sessione tematica (sala 2)

Sessione tematica (sala 3)

Tavoli tematici, le conclusioni  

18 maggio

Sessione tematica (sala 1)

Sessione tematica (sala 2)

Sessione tematica (sala3)

Tavoli tematici, le conclusioni 

 

Le conclusioni del Forum

 

 

Ecco com'è andata: tutto ciò che è emerso per migliorare la SNAI

 Il Forum giunge così alla IV edizione - dopo quelle di Rieti, Orvieto e Aliano - per trarre il bilancio di quattro anni di attività e coglierne i successi, valutarne le criticità ed elaborare eventuali aggiustamenti. L’evento è stato organizzato dal Comitato tecnico aree interne anche con la collaborazione di Formez PA.  I numeri quest’anno sono più “pesanti” e consentono di fare calcoli e previsioni. Il rifinanziamento della SNAI, con la Legge di Bilancio 2018, ha ampliato le aree da 48 a 72; 20 hanno visto approvati i documenti strategici e molte altre sono in dirittura di arrivo;  sono stati sottoscritti 9 Accordi di programma quadro (APQ) che preludono all’avvio concreto degli interventi. A marzo è iniziata ufficialmente l’attività della Federazione nazionale delle aree interne, rete di sindaci per lo scambio di esperienze, soluzioni e buone pratiche tra i territori che partecipano alla SNAI.

Tutto questo sarà raccontato al Forum di Acceglio che quest’anno accenderà i riflettori sulle “disuguaglianze” economiche e sociali in atto in Italia, come in Europa e nel resto del mondo, che si ripercuotono nella disparità della qualità e accessibilità ai servizi fondamentali. Fratture che la SNAI punta a colmare. Nella due giorni di Acceglio si alterneranno sessioni plenarie e tavoli di lavoro tematici per affrontare le questioni cardine della Strategia: scuola, sanità, mobilità, ma anche valorizzazione dei “tesori” materiali e immateriali di questi territori e dissesto idrogeologico. All’associazionismo comunale, altro elemento fondante della SNAI, saranno dedicati nel corso della prima giornata un momento in plenaria e una sessione tematica a cura di Formez PA. La costruzione di sistemi intercomunali rappresenta uno degli elementi essenziali verso un cambiamento strutturale e innovativo per l’erogazione ai cittadini dei comuni “interni” di servizi di qualità. Formez PA è ente attuatore del progetto “La Strategia nazionale aree interne e i nuovi assetti istituzionali” del Dipartimento della Funzione Pubblica, nell’ambito del PON Governance 2014-2020.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Lunedì, 21 Maggio, 2018 - 09:49