Home > Notizie > Guida alle strategie macro-regionali dell’Unione europea, disponibile on line la versione aggiornata

Guida alle strategie macro-regionali dell’Unione europea, disponibile on line la versione aggiornata

Creato il:  6 Giugno 2017

E’ disponibile online, sul sito www.europa.formez.it, la nuova versione della Guida alle strategie macro-regionali dell’Unione europea, edita dallo Europe Direct Roma e revisionata nell’aprile 2017.

La pubblicazione mira ad illustrare le strategie macro-regionali dell’Unione europea, uno degli strumenti di attuazione della cooperazione territoriale, il cui avvio, su richiesta del Consiglio europeo, è stato proposto dalla Commissione europea tramite la Direzione Generale per la Politica regionale.

Le Strategie macro-regionali dell’Unione europea consentono un tipo di cooperazione, fondata sull'idea che le sfide comuni a più regioni specifiche, siano esse di natura ambientale, economica o di sicurezza, possano essere affrontate con successo solo attraverso uno sforzo collettivo ed una pianificazione congiunta in grado di impiegare i fondi disponibili nella maniera più efficace.

Nell’ottobre 2013, il Consiglio dell’Unione nell’adottare le sue conclusioni sul valore aggiunto delle strategie macro-regionali, ha accolto con favore la definizione di strategia inclusa nella relazione della Commissione, ossia un quadro integrato nel quale i Paesi coinvolti affrontano le sfide comuni (ambiente, trasporti, crimine, coesione territoriale e sociale), grazie ad una migliore attuazione della legislazione vigente, all'uso ottimale delle risorse finanziarie a disposizione ed al coinvolgimento delle istituzioni presenti.

Affinché però tali strategie possano raggiungere risultati concreti, il Consiglio ha sottolineato l’importanza di mantenere un impegno costante ed a lungo termine da parte degli Stati membri interessati, e di tradurre tali sforzi in un supporto amministrativo adeguato. Fondamentale è inoltre la disseminazione delle best practices e dei risultati ottenuti, che permette di coinvolgere altri soggetti istituzionali e privati interessati e di fornire la base per lo sviluppo di future strategie macro-regionali.

Nella prima parte della pubblicazione vengono illustrate le 4 strategie regionali dell’Unione europea: la strategia europea per la Regione del mar Baltico (EUSBSR); la strategia europea per la Regione del Danubio (EUSDR); la strategia europea per la Regione Alpina (EUSALP); la strategia europea per la Regione del mare Adriatico e del mar Ionio (EUSAIR). Segue poi una breve descrizione dei principali strumenti finanziari dell’Unione europea, che possono essere utilizzati per l’attuazione degli obiettivi delle strategie. Infatti, una delle caratteristiche delle Strategie macroregionali, è l’assenza di finanziamenti dedicati.

Nell’edizione 2017 sono stati aggiunti due nuovi capitoli:

  • l’iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell'economia blu nella regione del Mediterraneo occidentale
  • la prima relazione unica sull'attuazione delle quattro strategie macroregionali

L’iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell'economia blu nella regione del Mediterraneo occidentale è stata lanciata dalla Commissione europea il 19 aprile 2017, e interessa città come Barcellona, Marsiglia, Napoli e Tunisi e destinazioni turistiche come le isole Baleari, la Sicilia e la Corsica ed ha come obiettivi la promozione di uno spazio marittimo più sicuro e protetto, un supporto maggiore ad un'economia blu intelligente e resiliente, e una migliore governance del mare.

La prima relazione unica sull'attuazione delle quattro strategie macroregionali, pubblicata il 16 dicembre 2016 dalla Commissione europea tratteggia invece una valutazione sullo stato di attuazione delle strategie attualmente esistenti e fa il punto sui principali risultati raggiunti fino ad oggi. Basandosi sull'esperienza maturata fino ad oggi, il documento presenta una serie di raccomandazioni sui possibili sviluppi delle strategie e dei loro piani d'azione, anche alla luce della futura politica di coesione. Nella relazione sono affrontate le questioni trasversali comuni, valide per tutte le quattro strategie, a prescindere dal loro grado di maturità (ad esempio l'elaborazione delle politiche e la pianificazione, la governance, il monitoraggio e la valutazione, i finanziamenti e la comunicazione).

Questa pubblicazione si propone come uno strumento utile per i cittadini italiani che vogliono approfondire maggiormente le politiche e le opportunità di finanziamento offerte dall’Unione europea. Non si tratta di un documento esaustivo, ma necessita comunque di approfondimenti possibili attraverso i link disponibili all’interno della pubblicazione.

 

Staff Europe Direct

Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:29