Home > Notizie > Il Ministro Brunetta ha incontrato l'Ambasciatore cinese S.E. Ding Wei

Il Ministro Brunetta ha incontrato l'Ambasciatore cinese S.E. Ding Wei

Creato il:  18 Maggio 2010

Il Ministro Renato Brunetta ha ricevuto il 14 maggio a Palazzo Vidoni, sede del Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione, il nuovo Ambasciatore cinese in Italia, S.E. Ding Wei accompagnato da quattro funzionari dell’Ambasciata: Yin Jun, Consigliere Scientifico dell'Ambasciata, Han Qiang, Capo Ufficio Politico dell'Ambasciata, Li Xiaoyong, Secondo Segretario, interprete sino-italiano, Hong Shen, addetto.

L’occasione è stata utile alle due Parti per rinnovare i segni della tradizionale ottima amicizia tra le due nazioni, oltre alla fruttuosa collaborazione nel settore della Pubblica Amministrazione, di recente accentuata dal Protocollo d’intesa siglato nel settembre 2008 tra il Ministro Renato Brunetta e il Ministro delle Risorse Umane e della Previdenza Sociale, Yin Weimin. 

Si è trattata di una visita di cortesia, ma si è colta altresì l’occasione per uno scambio di importanti informazioni in merito alle iniziative congiunte quale l’Anno della Cina in Italia che inizierà il prossimo ottobre e si concluderà nel novembre 2011, nell’ambito del quale si svolgerà un “Simposio sull’innovazione Cina-Italia” organizzato congiuntamente con il Ministero della Scienza e Tecnologia cinese alla cui sessione inaugurale parteciperà anche il Ministro competente Wang Gang. Una prima riunione bilaterale di coordinamento è prevista a Roma per il 26 maggio.

La parte più rilevante dell’incontro è stata però riservata al viaggio che il Ministro Brunetta realizzerà in Cina dal 31 luglio al 4 agosto in occasione dell’EXPO di Shanghai, durante il quale sono previsti, oltre a quelli tecnici presso la sede del padiglione italiano, alcuni incontri politici con il Sindaco di Shanghai, il Ministro delle Risorse Umane, il Ministro della Scienza e tecnologia, vertici della Scuola Centrale del Partito Comunista Cinese, vertici della China Academy of Social Science.

Il Ministro Brunetta ha ricordato alcuni dei punti salienti del suo operato, la riforma della PA e la lotta alla corruzione, in merito a ciò l’Ambasciatore ha annunciato il vivo interesse che la Cina riserva a tale tema e ha fatto presente che dal 5 all’8 giugno prossimo, al seguito di una importante delegazione in visita in Italia, ci sarà il Responsabile dell’Unità anticorruzione cinese con il quale il Ministro Brunetta avrà un incontro.

L’Ambasciatore ha fatto presente che i temi dell’anticorruzione e della formazione delle risorse umane e degli impiegati pubblici sono tra i più importanti e ricoprono in Cina importanza pari alla crescita economica, si è quindi reso disponibile per supportare ulteriori rapporti ed attività di collaborazione, già prima della prevista visita del Ministro Brunetta in Cina. L’Ambasciatore ha anche espresso il grande interesse che il Governo cinese riserva ad alcuni settori di eccellenza italiani quale quello del design nei vari settori produttivi, prova ne sia l’aspirazione alla stipula di un protocollo di collaborazione in occasione della prossima visita in Italia da parte del Primo Ministro cinese Wen Jiabao.

In tema di formazione si ricorda il ruolo che il Formez svolge con successo nell’assistenza allo sviluppo della PA cinese. Con una media di 100 dirigenti annui suddivisi in circa 5 delegazioni, l’istituto svolge corsi su diverse tematiche al fine di fornire conoscenze utili per la gestione dello sviluppo socio-economico e strutturale. Tale ruolo è stato sancito dal riconoscimento da parte dell’istituto del Governo cinese, State Administration of Foreign Experts Affairs (SAFEA), di Struttura di eccellenza per lo svolgimento di corsi per delegazioni cinesi all’estero.

Sono dello scorso anno, alla fine di settembre 2009, la recente visita in Cina di una delegazione del Formez guidata dal Presidente di Formez PA Carlo Flamment e dal Presidente di Formez Italia Secondo Amalfitano; da parte cinese, la più recente visita in Italia è stata quella della Scuola Centrale del Partito Comunista Cinese (ottobre 2009) guidata dal suo Vice Presidente Esecutivo Mr. Li Jingtian, in occasione della quale è stato rinnovato un protocollo di intesa con il Formez per attività formative e  scambio di funzionari. Il Formez ha partecipato al primo programma sino-europeo di cooperazione nel settore della PA dal 2003 al 2007.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27