Home > Notizie > Il primo festival dell’apprendimento intervista ad Antonello Calvaruso* , vice-presidente dell’Associazione Italiana Formatori.

Il primo festival dell’apprendimento intervista ad Antonello Calvaruso* , vice-presidente dell’Associazione Italiana Formatori.

Creato il:  1 Luglio 2013


 
 
FORMAZIONE E CAMBIAMENTO N. 78 LUGLIO - AGOSTO 2013
 
a cura della redazione di F&C
 
Calvaruso, ci può spiegare perché un festival sull’apprendimento?
 
Perché manca un luogo in cui convocare tutti i soggetti coinvolti nei processi di apprendimento per ragionare non tanto sui prodotti dell’apprendimento ma sui processi che determinano lo sviluppo o l’inviluppo di persone, organizzazioni, territori e nazioni. Un luogo dove sia possibile ripensare le tecniche in funzione dei valori e delle ideologie che sottendono l’apprendere. Sono i valori che stanno dietro alla tecnica e ai risultati che la stessa genera per l’apprendimento. È un dovere quindi, per un’Associazione che raggruppa le principali organizzazioni pubbliche e private italiane e i migliori professionisti dell’apprendimento degli adulti, organizzare un evento annuale dove si possa valutare lo stato d’avanzamento dell’apprendimento in Italia e si possano formulare ipotesi di sviluppo che contestualmente abbiano pregnanza valoriale e solidità metodologica..
Si vuole, in altre parole, offrire un contesto in cui sia possibile diminuire la resistenza interna al conformismo, dare spazio anche agli “eretici” valorizzando una pluralità di aspettative, spesso composite e di non facile lettura. Vogliano proporre momenti che non siano solo di indirizzo ma anche di apertura, di scoperta, di facilitazione del mettersi in gioco anche su proposte che afferiscono a sperimentazioni in corso. Un contesto dove valori e tecniche generano luoghi di discussione e non di presentazione di ricette salvifiche. (leggi tutto)
 
*Antonello Calvaruso (calvaruso@calvaruso.it),  napoletano, classe 1958. Bibliofilo e collezionista di penne. Vice Presidente Vicario dell’Associazione Italiana Formatori, formatore ed economista, ha insegnato disegni sperimentali, statistica economica, qualità delle istituzioni pubbliche e progettazione formativa presso l'Università Federico II, Suor Orsola Benincasa, Università di San Marino e Istituto Universitario Orientale.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28