Home > Notizie > Linea Amica Immigrazione: in aumento richieste su permessi di soggiorno e lavoro

Linea Amica Immigrazione: in aumento richieste su permessi di soggiorno e lavoro

Creato il:  28 Aprile 2014

Linea Amica Immigrazione è stata al centro di un servizio del GR2 Rai del 26 aprile scorso.
Secondo il servizio specializzato di Linea Amica - che da quattro anni (2010) fornisce assistenza specialistica a 360 gradi sui temi dell’immigrazione e dell'integrazione in italiano, inglese, francese e spagnolo - circa la metà degli utenti sono persone di nazionalità italiana (48%). Come ha sottolineato ai microfoni del GR 2 Sergio Talamo, Direttore Area Comunicazione e servizi al cittadino, "in questo caso l’utente è un coniuge o familiare di uno straniero, un imprenditore, il datore di lavoro di una colf o di una badante. Riscontriamo un grande desiderio di regolarità e di trasparenza delle proprie attività sia degli italiani sia degli stranieri".

ASCOLTA IL SERVIZIO DEL GR2 RAI (00:17:11)

Prendendo in considerazione gli utenti stranieri, a rivolgersi al centro risposta sono soprattutto cittadini africani (13,7), utenti che provengono dal Centro o dal Sud America (8,11%), dal continente asiatico (8%) o da altri paesi dell’Unione europea (8%).

Sul fronte degli argomenti affrontati, negli ultimi tre mesi le richieste hanno riguardato, in primo luogo, i permessi di soggiorno (oltre il 48%), domande generiche sulla vita e le possibilità di studio e di lavoro in Italia (oltre 25%), la richiesta di cittadinanza (16,07%), il ricongiungimento familiare (8,61%) e il matrimonio (1,32%).

Linea Amica Immigrazione si avvale di diversi canali di contatto e modalità operative:
- Il numero verde (803.001) da rete fissa, con successiva selezione di assistenza dedicata (tasto 2: Linea Amica Immigrazione) per il supporto alle richieste relative all’immigrazione e all’integrazione dei migranti;
- Il numero nazionale 06828881 per le chiamate dal cellulare con costi secondo i piani tariffari;
- Il contatto skype (lineaamicapa) per l'accesso vocale gratuito da Internet;
- una casella vocale per i contatti pervenuti al di fuori dall’orario 9-18 o non gestibili a causa di picchi di traffico, a cui viene data risposta il successivo giorno lavorativo;
- la registrazione tramite un sistema di CRM (Costumer relationship management), nel rispetto della normativa della privacy, di tutte le istanze pervenute ai fini della tracciabilità, affinché l’utente possa essere “accompagnato” fino alla risoluzione completa del suo problema e possa conoscere in ogni momento lo stato della sua domanda.

Sul portale Linea Amica (www.lineaamica.gov.it) sono presenti, inoltre, le domande e risposte (FAQ) più frequenti, costantemente aggiornate, sui temi dell’immigrazione, all’interno della sezione “Cerco le risposte”, in un box dedicato situato a destra della pagina Web.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28