Home > Notizie > Monitoraggio sull'attività di Linea Amica

Monitoraggio sull'attività di Linea Amica

Creato il:  23 Settembre 2010

È disponibile il Rapporto analitico sulla trentasettesima settimana di attività del 2010 (dall’11 al 17 settembre) di “Linea Amica”, il più grande network europeo di relazioni con il pubblico presentato il 29 gennaio 2009 dal Ministro Renato Brunetta. “Linea Amica” - che si pone l’obiettivo di una Pubblica Amministrazione gentile, trasparente e valutabile - raccoglie finora 994 URP o centri di risposta al cliente. Realizzato con la collaborazione di Formez PA, questo servizio si avvale in particolare della partecipazione di  INPS, INAIL, INPDAP, Agenzia delle Entrate, Comune di Roma, Comune di Milano, Centri di Prenotazione Sanitaria del Lazio e dell'Emilia Romagna nonché della piena cooperazione di vari Ministeri, Regioni ed Enti locali. Nelle settimane trascorse è stata attivata la collaborazione, fra gli altri, con l’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma, con il Comune di Bollate e con il Comune di Lascari. Nella sezione “Network” del portale è consultabile una mappa dell’Italia con i recapiti delle amministrazioni che collaborano con il network. Nella settimana dall’11 al 17 settembre, il network ha raggiunto 1.341.800 contatti, inclusi risponditori automatici. I contatti assistiti da operatori sono stati 929.800, così distribuiti: 108.000 presso Ministeri (11,6%), 213.000 presso Enti previdenziali (22,9%), 18.000 presso Agenzia delle entrate ed enti fiscali (1,9%), 63.000 presso altri enti pubblici, tra cui il centro di contatto sul Bonus Elettrico e il contact center di Linea Amica (6,8%), 10.800 presso Scuola e Università (1,2%), 265.000 presso Regioni e strutture sanitarie (28,5%), 252.000 presso Comuni, Province e strutture locali (27,1%).

 

Linea Amica: i dati del numero verde 803.001 (settimana 11-17 settembre)

Nell’ultima settimana, il servizio di secondo livello ideato dal Ministro Brunetta (www.lineaamica.gov.it, Numero Verde 803.001 da fisso, 06.828881 da cellulari, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18) ha registrato 6.829 contatti (603 le richieste pervenute via mail) e 3.532 istanze di clienti della Pubblica Amministrazione. 
Nel dettaglio, le richieste arrivate a “Linea Amica” hanno riguardato per il 70,3% informazioni generiche sulla Pubblica Amministrazione, per il 21,9% problemi da risolvere, per l’1,8% segnalazioni di inefficienze della Pubblica Amministrazione, per l’1,2% assistenza in materia di disabilità e per lo 0,2% segnalazioni positive. Relativamente ai contenuti delle richieste, il 32,5% ha riguardato problemi previdenziali, il 13% politiche sociali e sanità, l’11,2% politica e istituzioni, il 10,7% lavoro e carriere, il 6,1% cittadini e vita pubblica, il 5,9% tasse, il 4,5% trasporti e infrastrutture.
Le istanze hanno riguardato per il 35,5% Amministrazioni centrali, per il 43,8% Enti pubblici (Inps, Agenzia delle Entrate ecc.), per l’11,1% Enti locali e per il 7,7% Regioni. Per quanto riguarda la provenienza territoriale, il 30,8% delle richieste è giunto dal Centro, il 29,2% dal Sud, il 18,8% dal Nord Ovest, l’11,1% dalle Isole, il 10,1% dal Nord Est. In particolare le richieste più numerose sono giunte dal Lazio (23,7%), dalla Campania (17%), dalla Lombardia (12,5%), dalla Sicilia (9,7%) e dalla Puglia (7,1%). Il tempo medio di attesa telefonico è stato di 46 secondi. Il 76,3% dei contatti in entrata è stato evaso dal Front Office, il 9,4% è stato evaso dal Back Office, mentre il 14,3% delle istanze risulta in lavorazione tra il Back Office Formez PA e i partner esterni.

Customer satisfaction

Il cittadino può fornire una valutazione sul servizio “Linea Amica” tramite telefono o web. È attivo un sistema informatizzato per la registrazione della soddisfazione dei clienti: il cittadino può esprimere la sua valutazione direttamente tramite la tastiera telefonica a conclusione della chiamata. Queste le percentuali di gradimento registrate finora con questa modalità: valutazione positiva 91,7%; valutazione negativa 2,4%; valutazione neutra 5,9%.
Sul portale sono presenti degli emoticon cliccabili, contenuti anche nelle e-mail di risposta al cittadino. Queste le percentuali di gradimento registrate fino ad oggi tramite web: valutazione positiva 86,3%; valutazione negativa 8,2%; valutazione neutra 5,5%.

I servizi specializzati di Linea Amica

Dal 1 dicembre 2009 gli operatori di Linea Amica rispondono anche al numero verde 800.254.009, attivato dal Ministero per la Pubblica Amministrazione per fornire informazioni a cittadini, imprese, professionisti sulle problematiche relative all’adozione della Posta Elettronica Certificata. Il numero verde offre anche un supporto alle amministrazioni pubbliche che dovranno attivare e rendere nota la propria PEC.
Dal 2 febbraio scorso Linea Amica fornisce anche informazioni e assistenza per il Corso-Concorso Ripam bandito per l’assunzione di 534 unità nel Comune di Napoli.
Dal 15 febbraio è attivo Linea Amica Immigrazione, un servizio di informazione e supporto multilingue ai cittadini stranieri ed italiani sui temi dell’immigrazione e, in particolare, sul lavoro domestico. Gli operatori rispondono in inglese, francese e spagnolo.

Linea Amica Abruzzo

Linea Amica continuerà ad essere presente a L’Aquila per tutto il 2010, come previsto dall’ordinanza 3870 del Presidente del Consiglio dei Ministri, a supporto sia della Struttura per la Gestione dell'Emergenza (SGE) che ha rilevato le attività della DiComaC, sia della Struttura Tecnica di Missione (STM) che curerà le fasi complesse della ricostruzione. Dalla fine del 2009 è attivo il numero verde di Linea Amica Abruzzo, l’800.155.300, dedicato ai cittadini delle aree terremotate e gratuito anche dai telefoni cellulari. Il numero è attivo anche il sabato. Dal lunedì al venerdì restano sempre disponibili anche i numeri di Linea Amica 803.001 – 06/828881.
Dal 4 settembre il numero verde di Linea Amica Abruzzo è stato potenziato, con un'estensione dell'orario di contatto: gli operatori risponderanno tutti i giorni (compresi sabato e domenica) dalle 9,00 fino alle ore 22,00 per garantire un'informazione costantemente aggiornata sull'organizzazione e la logistica delle iniziative attivate dalla Protezione Civile regionale in relazione allo sciame sismico in atto nella Valle dell'Alto Aterno. L'estensione dell'orario di risposta sarà garantita, in questa prima fase, fino al 30 settembre; su richiesta del Commissario l'estensione del servizio potrebbe essere prorogata anche per le settimane successive.
Linea Amica Abruzzo, assieme al Commissario Delegato e Vice Commissario per la Ricostruzione, coordina lo Sportello per il Cittadino istituito con il Dipartimento Protezione Civile Nazionale presso la Caserma della Guardia di Finanza di Coppito. Dal 14 giugno lo Sportello è stato spostato in una nuova sede, sempre all'interno della Caserma, ed è accessibile dall'ingresso posizionato al varco numero 1 e raggiungibile tramite un servizio navetta. Lo Sportello, con il quale collaborano Prefettura, Comune e Provincia dell’Aquila e Regione Abruzzo, a partire dall'8 luglio ha variato l'orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 18,30 e il sabato dalle 9 alle 14. L’Ufficio è contattabile anche tramite telefono al numero 800.155.300. Sono più di 40.000 le istanze raccolte dallo Sportello fino ad oggi. Inoltre Linea Amica è presente con propri operatori in un container collocato presso la sede comunale degli Uffici di Via Rocco Carabba 6 ed aperto il lunedì, il giovedì ed il venerdì dalle 9,30 alle 14,30 e il martedì e il mercoledì dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00.
Dal 28 luglio è partito il nuovo servizio di URP mobile, attivato per diffondere i servizi offerti dallo Sportello per il Cittadino (URP) con sede a Coppito anche nelle realtà dei piccoli centri colpiti dal sisma. L’iniziativa ha l’obiettivo di raggiungere i cittadini dei Comuni del cratere sismico per aggiornarli con informazioni precise e dettagliate sulle attività legate all’emergenza post terremoto e alla ricostruzione.
L’URP mobile garantirà la presenza nei 57 Comuni del cratere sismico dal 3 agosto al 21 ottobre, secondo un calendario pianificato e concordato con i Sindaci.
Linea Amica con il proprio contact center tecnico di Coppito inoltre continua a fissare gli ultimi appuntamenti per la verifica dei requisiti degli aventi diritto all'assegnazione provvisoria degli alloggi del progetto C.A.S.E., MAP e Appartamenti in affitto, oltre a fissare gli appuntamenti per la consegna degli stessi o gli eventuali cambi. Il contact center tecnico supporta poi il Comune dell'Aquila nelle comunicazioni sul riconoscimento della concessione del contributo definitivo per la ricostruzione immobili. Il contact center tecnico, grazie al numero verde gratuito 800.155.300, inoltre ha rilevato, su richiesta dell'Amministrazione comunale dell'Aquila, l’attività di assistenza relativa al funzionamento dei MAP dell'Aquila e frazioni.
Dal 26 luglio il contact center di Coppito ha esteso la propria attività relativa all'assistenza per la manutenzione dei MAP, fissando gli interventi per le riparazioni all'interni dei moduli abitativi provvisori in tutti i 57 Comuni del cratere sismico.
Linea Amica Abruzzo continua a supportare il Comune dell'Aquila, d'intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, nella gestione delle informazioni e dello sblocco dei pagamenti relativi al Contributo di Autonoma Sistemazione, mettendo a disposizione i suoi numeri, ricevendo direttamente il pubblico presso il container ed effettuando un servizio di recall del cittadino attraverso il call center tecnico di Coppito.
Linea Amica inoltre fornisce assistenza tecnica allo Sportello Unico per le imprese del Comune dell'Aquila, impegnato nel difficile compito di dare informazioni sulle agevolazioni e trovare soluzioni di delocalizzazione per far ripartire subito le imprese.
Infine, grazie ad un accordo raggiunto tra la Gran Sasso Acqua SpA, dal 20 settembre, al fine di ottimizzare la risoluzione di problemi legati alle conseguenze del terremoto sul servizio idrico e fognario, gli utenti dei Comuni del cratere serviti da Gran Sasso Acqua, potranno contattare anche il numero verde 800.155.300 di Linea Amica Abruzzo per avere informazioni o segnalare problemi legati alla fornitura idrica.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27