Home > Notizie > Nasce "fi-compass", uno sportello unico per gli investimenti europei

Nasce "fi-compass", uno sportello unico per gli investimenti europei

Creato il:  11 Febbraio 2015

Durante una conferenza tenutasi a Bruxelles il 19 e 20 gennaio 2015, la Commissione europea, in partenariato con la Banca europea per gli investimenti (BEI), ha inaugurato un  nuovo servizio di consulenza per l’utilizzo dei fondi europei, lo strumento fi-compass.
Fi-compass è una piattaforma consultiva per il periodo 2014-2020, e nasce per sostituire ed ampliare le iniziative istituite nel periodo di programmazione precedente, ovvero JEREMIE (per le imprese), JESSICA (per lo sviluppo urbano e l’efficienza energetica) e JASMINE (per il micro credito).
 
Questo servizio rientra nello “sportello unico” di consulenza previsto tra le iniziative del Piano di investimenti Europeo (il c.d. Piano Juncker) per gli investimenti UE, che si prefigge l’obiettivo di raddoppiare l’utilizzo degli strumenti finanziari nell’arco temporale 2014-2020, ed assisterà gli Stati membri, le Autorità di gestione e i soggetti che erogano micro credito, con attività formative, seminari ed eventi di networking per assicurarsi che i fondi Ue vengano orientati verso progetti ad alta redditività economica.
 
A circa 50 giorni dall’annuncio di Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea, di lanciare una “offensiva sugli investimenti” per rilanciare la crescita e l’occupazione europea, la Commissione Europea ha steso una proposta legislativa con la quale punta a mobilitare investimenti pubblici e privati fino a 315 miliardi di euro a favore di progetti di sviluppo ad alto rischio, attraverso un Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS).
 
Fi-compass rientra nel secondo pilastro del “Piano Juncker”, dedicato a rafforzare l'assistenza tecnica per fare in modo che gli investimenti cofinanziati dall'Ue producano effetti positivi sull’economia reale.
 
Questa piattaforma sarà un fattore importante per gli Stati membri per l’utilizzo di strumenti finanziari nell'ambito dei Fondi strutturali e di Investimento europei, e la politica di coesione avrà un ruolo centrale nel raggiungimento degli obiettivi del piano di investimenti, in termini di investimenti strategici, di creazione di posti di lavoro e per la crescita sostenibile.
 
Al lancio di Fi-compass seguirà, nel corso del 2015, un'iniziativa di assistenza multi-regionale, diretta a sostenere l'utilizzo di strumenti finanziari innovativi in settori prioritari di investimento condivisi da regioni di almeno due Stati membri diversi.
 
Fonte Rapid

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:29