Home > Notizie > OrientaSud 2013: per Formez PA ha partecipato Secondo Amalfitano

OrientaSud 2013: per Formez PA ha partecipato Secondo Amalfitano

Creato il:  30 Ottobre 2013

"Il Governo sta lavorando affinché i giovani del Sud non abbiano più la necessità di cercare lontano dalla loro terra il loro futuro. Stiamo mettendo in rete domanda e offerta e siamo riusciti ad avviare già 3mila tirocini nell'ultimo anno. Ne abbiamo in programma altri 70mila. Autoimprenditorialità e start up sono il vero sbocco per i giovani del meridione". Così il ministro del lavoro Enrico Giovannini intervenendo in videoconferenza alla cerimonia inaugurale della quattordicesima edizione di OrientaSud, l'evento fieristico dedicato al tema dell'orientamento che si è svolto dal 29 al 31 ottobre, presso la Stazione Marittima di Napoli.

L'iniziativa, organizzata da ItaliaOrienta e di cui Formez PA è stato partner, ha previsto workshop, conferenze sulla scelta universitaria, colloqui di gruppo ed individuali, per fornire agli studenti delle quarte e quinte classi superiori strumenti di scelta per il loro futuro.

Al convegno inaugurale del salone è intervenuto anche Secondo Amalfitano, Direttore Area Accesso e Formazione Formez PA: "E' un momento in cui i giovani hanno bisogno di orientamento e in questo Formez PA può rappresentare un alleato che garantisce sempre trasparenza e merito nelle procedure dei concorsi. Perché anche in questo settore nasce la sfiducia dei giovani. I nostri concorsi devono motivare i ragazzi a formarsi, a studiare e ad impegnarsi al massimo". Su Unitelma, Università telematica realizzata dall'Università La Sapienza di Roma, Formez PA e Poste Italiane ha continuato Amalfitano:"L'e-learning è un'ottima alternativa all'insegnamento tradizionale, si tratta di una Università pubblica on line, un utile contributo a quanti non possono permettersi un trasferimento in altre città per ragioni di studio".
 

"Il successo di questa manifestazione è legato alla straordinaria rete che abbiamo saputo creare sul territorio. Formez, Ministero del Lavoro e finanche la commissione Europea sono qui a sostenere il nostro progetto Paese che passa inevitabilmente attraverso la filiera dell'istruzione e del lavoro. L'entusiasmo dei ragazzi ci racconta il successo della nostra idea" ha detto il Presidente di ItaliaOrienta Mariano Berriola.

Ad apertura dei lavori il presidente del Tribunale di Napoli, Carlo Alemi e quello dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, hanno premiato i ragazzi delle scuole nell'ambito del primo concorso di idee "La città e il lavoro" bandito da ItaliaOrienta.

Massiccia la presenza degli espositori, tra cui anche Formez PA che ha presentato con Unitelma Sapienza decine di borse di studio a copertura totale per i giovani figli di genitori disoccupati o precari.

C'è stato poi il Ministero del Lavoro e, per la prima volta nel Mezzogiorno, la Commissione Europea, che ha tenuto incontri con i ragazzi per illustrare loro quali strade seguire per cercare un'occupazione in Europa o per costruirsi una carriera di studio all'estero.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28