Home > Notizie > Parte PSYCHE: progetto internazionale per la tutela dei beni culturali

Parte PSYCHE: progetto internazionale per la tutela dei beni culturali

Creato il:  6 Dicembre 2012

In data 28 novembre 2012 è stata notificata dalla Commissione europea la firma del Grant Agreement del Progetto PSYCHE - Protection System for Cultural Heritage, finanziato su fondi ISEC (Prevention of and Fight against Crime).

L’obiettivo generale del progetto è combattere il traffico illecito di opere d’arte attraverso la creazione di un sistema informatico che consenta alle polizie di tutto il mondo di catalogare il loro patrimonio artistico ed inserirlo nel database INTERPOL attraverso format standardizzati.

Il sistema, inoltre, renderà la banca dati dell'INTERPOL interoperabile con il sistema italiano "Leonardo", che attualmente costituisce il maggior patrimonio informativo in materia di opere d’arte rubate a livello mondiale.

Il capofila del Progetto è il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale mentre il Formez PA è parte della compagine partenariale che è composta dalle forze di polizia di 15 Stati Membri dell’Unione Europea, il Consorzio Reply Public Sector e da INTERPOL, quest’ultimo in qualità di Associato, in forza del suo status di organismo internazionale.

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28