Home > Notizie > Premio Creatività: i giovani vincitori premiati a Roma

Premio Creatività: i giovani vincitori premiati a Roma

Creato il:  17 Novembre 2014

Premiare la creatività di giovani autori degli ultimi anni di scuola secondaria superiore, prima che scelgano il percorso universitario, e farlo con un premio simbolico di 500 euro per incentivare la loro creatività ed insegnare loro a difenderla.

Sono stati assegnati l’11 novembre a Roma presso la Biblioteca Nazionale Centrale, i quattro premi ad altrettanti giovani creativi del Premio Creatività, concorso indetto dalla Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d'Autore, Servizio III, Diritto d'Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. del Mibact e da Formez PA, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca.

GUARDA IL VIDEO

Questi i vincitori: per la letteratura, Laura Lanzolla (Cassano delle Murge - Ba) con Casta Diva; per la musica, Ugo Daniele Sofia (Reggio Calabria) con Concetti; per le arti figurative ed architettura, Giovanni Bearzotti (Gorizia) con Progetto di un ponte pedonale mobile tra l'isola di San Giorgio Maggiore e l'isola della Giudecca a Venezia; infine, per il cortometraggio cinematografico, Alessia Cinque (Portici - Na) con Oltre l'apparenza.


Nella foto sopra, il vincitore per la sezione Opere delle arti figurative e architettura Bearzotti Giovanni

Come ha detto Rossana Rummo, direttore generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali ed il Diritto d’Autore, “obiettivo di questo premio è stato quello di promuovere una diffusione di informazioni sulle funzioni del registro pubblico delle opere protette dal diritto d’autore soprattutto tra i giovani, che ne rappresentano i naturali fruitori”.


Nella foto sopra, la vincitrice per la sezione Opere cinematografiche limitatamente al cortometraggio Cinque Alessia

Così Harald Bonura, Commissario Straordinario Formez PA: “Ritengo di grande valore questo premio perché ‘provoca’ il talento dei giovani e da’ un’opportunità a chi non è ancora nel circuito produttivo. Inoltre, queste opere offrono a tutti la possibilità rara di una lettura originale e incontaminata della realtà”.


Nella foto sopra, la vincitrice per le opere della letterature Lanzolla Laura e il vincitore per le opere musicali Sofia Ugo Daniele

Per Marco Villani, Direttore Operativo Formez PA, "l'appello rivolto a richiamare la ‘fuga dei cervelli’ che affligge le migliori espressioni delle nuove generazioni, è ancora più forte ora che viene lanciato dal più giovane Presidente del Consiglio della nostra storia".

I premi sono stati assegnati sulla base di alcuni criteri come l’originalità, gli apporti creativi, la forma espressiva e gli aspetti metodologici.
 
La commissione esaminatrice, presieduta da Ferdinando Tozzi, Comitato consultivo permanente per il Diritto d’Autore, ha assegnato menzioni speciali ad alcune opere particolarmente originali ed innovatrici. Due di questi premi sono andati a ragazzi del centro territoriale permanente che opera all’interno dell'Istituto penale per minori Cesare Beccaria di Milano.

"Un premio che vale doppio per questi ragazzi - ha detto Serenella Pesarin, Direttore Generale Direzione Generale per l'Attuazione dei Provvedimenti Giudiziari, Ministero della Giustizia - Bisogna aiutarli a diventare farfalle e a volare con le proprie ali, riscattandoli da quel periodo in cui sono stati in difficoltà, orfani della famiglia e della scuola, orfani di un contesto favorevole". La cerimonia ha visto l'intervento di Simonetta Matone, Sostituto Procuratore - Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma, Ministero della Giustizia.
 
Hanno partecipato, inoltre, Marilena De Vincentis, responsabile del progetto per il miglioramento della gestione del Registro Pubblico Generale delle opere protette dalla legge sul Diritto d’autore, Direttore dell’Area Affari Legali, Societari e Organi Sociali Formez PA; Maria Concetta Cassata, Dirigente del Servizio III Diritto d’Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E.; Andrea De Pasquale, Direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Roma; Michele Torre, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca.

LOCANDINA

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28