Premio la PA che si vede: i vincitori della sesta edizione

Tipo: 
Notizia
Abstract notizia: 
I video delle P.A. vincitrici, il servizio giornalistico, gli interventi dei relatori e le interviste ai premiati

Si è svolta il 30 novembre 2010 a Palazzo Vidoni la cerimonia conclusiva della sesta edizione del “Premio La PA che si vede - La Tv che parla con te”, promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, da Formez PA e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti. All'evento hanno partecipato Antonio Naddeo, Capo Dipartimento della Funzione Pubblica, Carlo Deodato, Capo di Gabinetto del Ministro per la P.A. e l'Innovazione (guarda il videointervento)Carlo Flamment (guarda il videointervento), Presidente Formez PA,  Sergio Talamo, Direttore Comunicazione ed Editoria Formez PA e Responsabile Linea Amica, Enrico Paissan, Vice Presidente Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti, Roberto Santi, Responsabile della Segreteria Organizzativa del Premio e di Linea Amica Network.

Guarda il servizio videogiornalistico

Guarda le interviste ai vincitori

In rappresentanza del Programma Linea Amica erano presenti anche Paolo Crescimbeni, Presidente INPDAP, Antonio Mastrapasqua, Presidente INPS (guarda il videointervento), Caterina Cittadino, Capo Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo, Massimo Pianese, Direttore Generale INPDAP, Aldo Polito, Direttore centrale Servizi ai contribuenti dell’Agenzia dell’Entrate.

Quest'anno il concorso ha scelto le migliori produzioni video tenendo conto della soddisfazione e del gradimento dei cittadini, del reale coinvolgimento delle risorse interne, della razionalizzazione dei costi di produzione e dell’utilizzo della multicanalità nella distribuzione dei video.

La Giuria presieduta dal Rettore dell’Università Iulm, Giovanni Puglisi, ha selezionato le migliori produzioni audiovisive realizzate dalle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali con l’obiettivo di migliorare la comunicazione con il cittadino.

Inaugurati nel 2005 in modo sperimentale, i “video awards della PA” sono divenuti negli anni un punto di riferimento per coloro che svolgono un’attività di comunicazione e di ufficio stampa multimediale nella Pubblica Amministrazione, avvalendosi delle potenzialità associate del web, del video, della Tv digitale e della rete mobile. In crescita il trend delle adesioni all’iniziativa: dai 26 partecipanti della prima edizione si è passati ai 44 del 2006, ai 37 del 2007, ai 41 del 2008, ai 71 del 2009, per giungere ai 149 di quest’anno.

Per l’edizione corrente, delle 149 amministrazioni iscritte, sono 129 quelle che hanno partecipato alla selezione inviando complessivamente 202 video alla segreteria organizzativa del Premio.

Alle quattro categorie di Premio (notiziario istituzionale, video promozionale sulle attività dell’ente, canali tematici, servizi interattivi), quest’anno si è aggiunta quella dei servizi turistici. La scelta di aggiungere una nuova categoria è dovuta alla frequenza con cui le amministrazioni si avvalgono del mezzo audiovisivo per promuovere il territorio.
Anche quest’anno, come nel 2009, la categoria del video promozionale si è confermata la più gettonata dalle amministrazioni, seguita dalle categorie canali tematici e servizi turistici.

Di seguito l’elenco delle amministrazioni vincitrici dell’edizione 2010 nell’ambito delle cinque categorie.

Notiziario istituzionale
Comune di Modena (1° classificato Guarda il video), Provincia Autonoma di Trento - Servizio Politiche Sociali (2° classificato), Provincia di Parma (3° classificato), Comune di Siracusa (menzione speciale), Provincia di Roma (menzione speciale),  Università di Pavia (menzione speciale).

Video promozionale
Ministero dell’Interno (1° classificato Guarda il video I parte - II parte), Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano (2° classificato), Provincia di Savona (3° classificato), Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale del Personale (menzione speciale), Agenzia delle Entrate -Direzione Regionale Emilia Romagna (menzione speciale), Asl di Salerno (menzione speciale), Ausl di Cesena (menzione speciale), Comune di Pavia (menzione speciale), Comune di Siena (menzione speciale), Inps (menzione speciale), Ministero Affari Esteri (menzione speciale), Provincia di Milano (menzione speciale), Regione Piemonte (menzione speciale).

Canali tematici
Camera di Commercio di Milano (1° classificato Guarda il video), Regione Toscana (2° classificato), Provincia di Modena (3° classificato), Azienda Ospedaliera Meyer di Firenze (menzione speciale), Inpdap (menzione speciale), Regione Abruzzo (menzione speciale).

Servizi Turistici
Regione Basilicata (1° classificato Guarda il video), Giunta Regionale delle Marche (2° classificato), Regione Puglia (3° classificato), Comunità Montana Monti Ernici (menzione speciale), Comunità Montana Mugello (menzione speciale), Comunità Montana Valle Camonica (menzione speciale), Comunità Montana Vallo di Diano (menzione speciale), Agenzia per il Turismo - Provincia di Massa Carrara (menzione speciale).

Servizi interattivi
Regione Veneto (1° classificato Guarda il video), Provincia di Ferrara (2° classificato), Provincia Autonoma di Trento-Ufficio Stampa (3° classificato), Azienda Ulss 20 di Verona (menzione speciale), Regione Emilia Romagna (menzione speciale), Università di Bologna (menzione speciale).

La Giuria della sesta edizione del Premio, presieduta da Giovanni Puglisi, Rettore della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano, è così composta: Sergio Talamo, Dirigente dell’Ufficio Comunicazione ed Editoria di Formez PA, Maria Castrianni, Consigliere del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Enrico Paissan, Vicepresidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, Vittorino Ferla, Responsabile rapporti con i Media dell’associazione Cittadinanzattiva, Biagio Costa, Direttore del servizio Sviluppo del turismo nazionale - Ministero per lo sviluppo e la competitività del turismo.

I video vincitori e tutti i video partecipanti sono disponibili sul canale di YouTube Linea amica video - La PA che si vede all’indirizzo: www.youtube.com/lapachesivede.

Per informazioni contattare Arianna Di Tullio al numero 06/84892618 o scrivere a lapachesivede@formez.it

Il servizio videogiornalistico sulla cerimonia di premiazione

videointerventi alla cerimonia di Carlo Flamment, Carlo Dedoato, Antonio Mastrapasqua

LEGGI LE MOTIVAZIONI DELLA GIURIA

CONSULTA L'ELENCO DEI PARTECIPANTI ALL'EDIZIONE 2010

Per saperne di più:

Guarda la videointervista a Simona Panseri di Google-Youtube su comunicazione, video, Internet e PA

Guarda la videointervista a Giovanni Puglisi Rettore dell’Università Iulm e presidente della giuria

Leggi il Regolamento del Concorso

Guarda i video vincitori del Premio 2009

Leggi le motivazioni della giuria Premio 2009

Leggi la Rassegna Stampa sul Premio 2009

Guarda la Rassegna Stampa Video sul Premio 2009

Guarda i video delle precedenti edizioni del Premio

Immagine: 
Logo Premio La PA che si vede