Home > Notizie > Preparati e motivati, entrano al Comune di Napoli i primi 393 vincitori del "Concorsone"

Preparati e motivati, entrano al Comune di Napoli i primi 393 vincitori del "Concorsone"

Creato il:  8 Luglio 2011

di DANIELA PIRON*

Hanno superato i sei mesi di prova e la valutazione finale i 393 giovani che, assunti lo scorso 31 dicembre 2010, dal 1 luglio 2011 hanno un contratto a tempo indeterminato al Comune di Napoli.  Un gruppo di 12 candidati, sebbene assunti il 31 dicembre, terminerà la formazione con il gruppo dei 129 vincitori  (vigili e assistenti sociali), assunti il primo marzo, che concludono il periodo di formazione entro il mese di luglio. Questi ultimi frequenteranno uno stage a Caserta nei giorni 4-5-6 luglio e sosterranno, entro fine luglio,  la prova finale.
Le nuove leve hanno tutte le carte in regola: sono stati severamente selezionati e formati attraverso il Concorso-Corso  “Ripam Vinca il Migliore”.
In 10 mesi hanno affrontato e superato brillantemente le prove preselettive, le selettive che hanno consentito di misurare la preparazione specifica per ciascuno dei 10 profili professionali, la conoscenza della lingua, le competenze informatiche e le prove orali a Roma. Ma gli idonei, i migliori 534 su 112mila iscritti al “concorsone di Napoli”, nei sei mesi di assunzione in prova, hanno dovuto affrontare anche un periodo di formazione  della durata complessiva di 700 ore, strutturata in attività di aula, con lezioni ed esercitazioni e con la partecipazione a progetti di lavoro presso il Comune. Nel corso dei sei mesi, inoltre, la preparazione dei  ragazzi è stata misurata attraverso momenti di valutazione interna.
L’ultimo importante tassello formativo è stato lo stage della durata di tre giorni volto a favorire l'integrazione fra le  diverse  figure  professionali. I “ragazzi di Caserta” sono stati impegnati sui temi dell’innovazione e della dematerializzazione, hanno lavorato in gruppo per presentare, nell’ultima giornata di lavoro, idee e progetti innovativi per il Comune di Napoli. I gruppi sono stati eterogenei: hanno lavorato insieme architetti, ingegneri, funzionari informatici, ragionieri, funzionari dell’area economico finanziaria. Unico l’obiettivo da raggiungere: condividere  esperienze e competenze per la realizzazione di un progetto.
Vigili urbani e Assistenti sociali hanno seguito a Roma un percorso formativo che ha permesso loro di conseguire l'abilitazione ad interventi di primo soccorso e all'uso di defribrillatori automatici. Questo stesso programma sarà seguito anche dai 129 Vigili e Assistenti sociali assunti il primo marzo, nel corso dello stage che si terrà a Caserta dal 4 al 6 luglio.
Il 30 giugno è stata la scadenza dei sei mesi di prova per i primi 393 e il verdetto finale è stato espresso dalla commissione esaminatrice (una per ciascun profilo) che ha misurato le competenze acquisite nei sei mesi di formazione e lavoro. I ragazzi hanno discusso una tesina suddivisa in tre parti: una breve presentazione del candidato; una parte dedicata all'approfondimento di uno dei moduli e/o degli argomenti trattati in aula, nell'ambito della parte generale del corso, che ha particolarmente interessato il candidato; una parte dedicata ad un argomento o tematica specialistica che ritiene particolarmente utile ai fini del suo ottimale inserimento negli organici del Comune e negli uffici di destinazione.
A conclusione di questa esperienza, unica in Italia, il Presidente di FormezItalia Secondo Amalfitano consegna al Comune di Napoli giovani motivati e ben preparati che si troveranno ad operare in un contesto non facile.
“Nel vostro lavoro operate sempre in un’ottica di civil servant” ha detto Amalfitano ai ragazzi, ed ha continuato: “Non dimenticate mai di orientare la bussola verso il cittadino. La vostra attività deve guardare all’interesse pubblico, alle necessità ed ai bisogni del cittadino verso il quale saper prestare il vostro servizio ”
A tutti gli idonei le congratulazioni del gruppo di lavoro e della dirigenza di Formezitalia.

*FormezItalia

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:27