Home > Notizie > Prodotti agricoli UE: la Commissione europea approva 33 nuovi programmi di promozione

Prodotti agricoli UE: la Commissione europea approva 33 nuovi programmi di promozione

Creato il:  30 Novembre 2015

Il 12 novembre 2015 la Commissione europea ha approvato 33 nuovi programmi per la promozione dei prodotti agricoli nell’ambito di "Enjoy, it's from Europe", la nuova politica di promozione adottata dalla Commissione europea.

Adottata il 13 ottobre 2015 questa nuova politica di promozione intende aiutare, i professionisti del settore, a inserirsi nei mercati internazionali o a consolidarvi la loro posizione e rendere i consumatori europei più consapevoli degli sforzi compiuti dagli agricoltori europei. Con un importo pari a 108 milioni di euro i programmi adottati a novembre mirano a trovare nuovi mercati per i prodotti agricoli europei e a stimolare i consumi sia in Europa che nel resto del mondo.

I programmi selezionati coprono un’ampia gamma di categorie di prodotti, dagli ortofrutticoli freschi ai prodotti lattiero-caseari, prodotti di qualità (DOP, IGP e STG), prodotti biologici, olio d'oliva, carni e una combinazione di categorie diverse, tutti colpiti di recente dalle difficoltà di mercato.

Le azioni finanziate possono consistere in pubbliche relazioni o campagne pubblicitarie e promozionali sui pregi dei prodotti dell’Unione, soprattutto in termini di qualità, igiene e sicurezza alimentare, nutrizione, etichettatura, benessere degli animali o metodi di produzione rispettosi dell'ambiente. Le azioni possono riguardare anche la partecipazione a manifestazioni e fiere, campagne d'informazione sui regimi di qualità dell'UE (DOP, IGP e STG), sull'agricoltura biologica e sui regimi unionali di qualità dei vini. L'UE finanzia fino al 50% dei costi di tali azioni (in determinati casi, perfino il 60%), il resto è coperto dalle organizzazioni professionali/intersettoriali proponenti e in alcuni casi anche dagli Stati membri interessati.

Di questi 33 programmi, 20 sono destinati al mercato interno dell'UE e 13 ai paesi terzi.

Le regioni e i paesi terzi interessati sono: Giappone, Corea del sud, Africa, Russia, Bielorussia, Kazakhstan, Australia, Norvegia e i Paesi che non fanno parte dell’area balcanica.

Inoltre due di questi programmi sono “multipli”, cioè vengono implementati da organizzazioni con sede in differenti Stati Membri che decidono di intraprendere congiuntamente una campagna di promozione. Nell’ottica della riforma della politica di promozione che entrerà in vigore a partire dal 1 dicembre, questo tipo di campagna promozionale sarà ancor più incoraggiata. L’elenco completo dei programmi recentemente approvati è disponibile sul sito web della Direzione Agricoltura della Commissione europea

 

Staff Europe Direct

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:29