Home > Notizie > Programma Life: indicazioni della Commissione UE sul calendario dei bandi per il 2017

Programma Life: indicazioni della Commissione UE sul calendario dei bandi per il 2017

Creato il:  14 Marzo 2017

La Direzione Generale “Ambiente”, della Commissione europea, ha pubblicato sul proprio sito web, il calendario indicativo degli inviti a presentare proposte previsti per il 2017 nell’ambito del programma Life.

Obiettivi del programma LIFE:

  • contribuire al passaggio a un’economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell’ambiente e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita di biodiversità, compresi il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi;
  • migliorare lo sviluppo, l’attuazione e l’applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’Unione, e catalizzare e promuovere l’integrazione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche dell’Unione e nella pratica nel settore pubblico e privato, anche attraverso l’aumento della loro capacità;
  • sostenere maggiormente la governance ambientale e climatica a tutti i livelli, compresa una maggiore partecipazione della società civile, delle ONG e degli attori locali
  • sostenere l'attuazione del Settimo programma d'azione per l'Ambiente

Il programma LIFE contribuisce allo sviluppo sostenibile e al raggiungimento degli obiettivi e alle finalità della strategia Europa 2020.

 

Il sottoprogramma "Ambiente" prevede tre settori di azione prioritari:

  • ambiente ed uso efficiente delle risorse;
  • natura e biodiversità;
  • governance e informazione in materia ambientale.

Almeno il 50% delle risorse di bilancio destinate ai progetti finanziati a titolo di sovvenzioni per azioni, nell’ambito del sottoprogramma "Ambiente", è riservato a progetti per la conservazione della natura e della biodiversità.

 

Il sottoprogramma "Azione per il clima" prevede tre settori di azione prioritari:

  • mitigazione dei cambiamenti climatici;
  • adattamento ai cambiamenti climatici;
  • governance e informazione in materia di clima.

 

Il calendario provvisorio delle scadenze degli inviti a presentare proposte per il 2017 è il seguente, calendario che sarà definitivo dal 28 aprile prossimo:

07/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti tradizionali sottoprogramma "Azione per il clima"

07/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti di assistenza tecnica (entrambi i sottoprogrammi)

12/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti tradizionali nel sottoprogramma Ambiente - Azione Ambiente e uso efficiente delle risorse

14/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti tradizionali nel sottoprogramma Ambiente - Azioni Natura e biodiversità e Governance e informazione

20/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti preparatori (solo sottoprogramma Ambiente)

26/09/2017 - Invito a presentare proposte per progetti integrati (entrambi i sottoprogrammi) (seconda fase: metà marzo 2018)

Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:29