Home > Notizie > Responsabilità sociale d'impresa: a Copenaghen il percorso di approfondimento

Responsabilità sociale d'impresa: a Copenaghen il percorso di approfondimento

Creato il:  20 Marzo 2014

La città di Copenaghen ha ospitato il 25 e 26 marzo il terzo appuntamento del percorso di approfondimento sul tema della Responsabilità Sociale d'Impresa, realizzato nell'ambito dei progetti DIESIS Obiettivo Competitività regionale e Occupazione e DIESIS Obiettivo Convergenza.

CONSULTA IL PROGRAMMA

La visita di studio - che ha visto alla guida della delegazione italiana il direttore generale di Formez PA Marco Villani - ha rappresentato un'occasione di confronto tra amministrazioni italiane (rappresentate da livelli centrali e regionali) e rappresentati di soggetti istituzionali e non danesi, che hanno maturato  un’esperienza significativa in tema di RSI.
 
LEGGI L'INTERVENTO DEL DG MARCO VILLANI
 

Stefano Queirolo Palmas, Ambasciatore d'Italia, Roberto Grasso, Ferrero Scandinavia, Danilo Giovanni Festa, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marco Villani, Direttore Generale Formez PA

L'incontro - cui hanno partecipato i nostri Ministero del Lavoro e dello Sviluppo Economico e numerose amministrazioni regionali - ha inteso rappresentare, non solo un momento di discussione e approfondimento del tema, ma anche un’occasione per stimolare e consolidare dinamiche e relazioni in ambito di transnazionalità e cooperazione territoriale.
 
Le due giornate di lavoro sono state caratterizzate dalla molteplicità di attori del sistema danese coinvolti nella promozione ed attuazione di politiche di responsabilità sociale di impresa.

Di particolare interesse, l'interlocuzione con imprese impegnate in modo diretto nella individuazione di pratiche socialmente responsabili, da coniugare con obiettivi di crescita e qualità dei prodotti.
 

Stefano Queirolo Palmas, Ambasciatore d’Italia, Roberto Grasso, Ferrero Scandinavia, Danilo Giovanni Festa, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Christian W. Larsen, giornalista, Esben Rahbek Gjerdrum Pedersen, Copenhagen Business School
 
Il 25 marzo la delegazione italiana ha incontrato i rappresentanti della Ferrero Scandinavia, che per rispondere alle richieste delle istituzioni danesi e dei consumatori hanno da anni introdotto criteri di responsabilità sociale, con riferimento specifico alle procedure di acquisto delle materie prime e di rispetto dell'ambiente.

Il 26 marzo, invece, è stata realizzata una sessione di lavoro presso il Crowne Plaza di Copenaghen. La società che gestisce la struttura alberghiera ha sviluppato politiche di inserimento di lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate, da considerare come pratica di responsabilità sociale di impresa.

Nel corso delle due giornate di lavoro, le due Amministrazioni centrali che in Danimarca hanno la responsabilità per l'attuazione del Piano Nazionale in tema di RSI - Ministero dello Sviluppo e Ministero del Lavoro - hanno rappresentato tutte le iniziative e gli strumenti operativi messi in campo dal Governo danese per rafforzare il concetto di RSI e la sua diffusione.
 

 

Oltre all'approfondimento di temi in parte già esaminati nei precedenti due appuntamenti, ci sono stati dei focus su:
- iniziative e strumenti operativi messi in campo dal Governo danese per rafforzare il concetto di RSI nelle attività di public procurement;
- buone pratiche in tema di RSI, da intendere come approccio integrato e strategico dell’impresa, sviluppate da imprese danesi (sono stati presentati alcuni casi di studio, a cominciare da quello della "Ferrero" in Scandinavia);
- ruolo dell’Amministrazione pubblica (Ministero dell’Occupazione) nella realizzazione di iniziative tese a favorire un approccio alla RSI diretto all’inclusione sociale di persone a rischio di emarginazione, al miglioramento degli ambienti di lavoro (welfare aziendale), ecc.
 

Il Direttore Generale Marco Villani ai lavori presso la Residenza dell'Ambasciatore italiano a Copenhagen
 
Il percorso di approfondimento sul tema della RSI è stato avviato il 6 novembre 2013, con un laboratorio transnazionale, che ha visto la partecipazione dei due Paesi europei individuati come partner, ed ha offerto un'opportunità significativa per una condivisione di quanto previsto nei rispettivi Piani Nazionali in tema di RSI e per porre l’attenzione sui primi risultati delle reti italiane e internazionali per la RSI.

Il secondo appuntamento è stato rappresentato dalla visita di studio in Germania, realizzata nel mese di febbraio 2014. In considerazione dell’orizzontalità delle politiche oggetto della visita, la stessa ha mirato a coinvolgere il livello nazionale, il livello locale e gli altri stakeholder, a partire dalle imprese e dalle loro rappresentanze associative istituzionali.

Tale prospettiva ha consentito di affrontare il tema della responsabilità sociale di impresa da diverse angolazioni, ricostruendo la relazione e l’interazione tra i programmatori pubblici - nazionali e locali - e gli stakeholder settoriali e territoriali, la relazione e l’interazione tra i diversi livelli di governo impegnati nell’area di policy, con uno specifico riferimento alla traduzione nel sistema dei principi adottati a livello internazionale, il dettaglio delle azioni e degli interventi in ragione del supporto ricevuto dal cofinanziamento comunitario, anche in ottica di programmazione 2014-2020.

Percorso di approfondimento in tema di Responsabilità Sociale di Impresa

Scheda paese Danimarca

Schede sulle iniziative regionali

Invito dell'Ambasciata di Italia
 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28