Split payment: dal 1 luglio applicazione della scissione dei pagamenti IVA alle fatture trasmesse a Formez PA

Tipo: 
Notizia

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il decreto del 27 giugno 2017, ha definito le modalità di attuazione dell’art. 1 del Decreto Legge n.50 del 2017.

In particolare l’introduzione dell’art. 5 bis (individuazione delle pubbliche amministrazioni) al comma 1 chiarisce che le disposizioni normative in tema di split payment si applicano alle pubbliche amministrazioni inserite nel conto economico consolidato individuate dall’ISTAT ai sensi dell’art.1 comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n.196.

Per quanto sopra esposto a partire dal 1 luglio 2017 tutte le fatture trasmesse a Formez PA, che figura tra i soggetti che concorrono alla formazione del bilancio consolidato dello Stato, devono contenere l’esplicita indicazione che l’IVA esposta non è  incassata dal cedente ai sensi dell’art. 17-ter del decreto 633 del 1972.