Home > Notizie > Trasparenza e comunicazione nella PA

Trasparenza e comunicazione nella PA

Creato il:  20 Novembre 2013

Una spinta forte alla trasparenza e alla comunicazione come servizio al cittadino viene dal Ministro per Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Gianpiero D'Alia, intervenuto al Digital Government summit, una due giorni di largo respiro che ha fatto il punto sullo stato della digitalizzazione della PA e dell'attuazione dell'Agenda digitale.

"L'Agenda digitale è la madre di tutte le riforme'' ha dichiarato il Ministro "che punta all'alfabetizzazione digitale del pubblico impiego e ad un portale unico per tutte le amministrazioni".

"L’attuazione dell’Agenda digitale è una vera opportunità nel sistema pubblico - ha detto ancora D'Alia - Pensiamo ad esempio al decreto 33/2013 sulla Trasparenza: l’implementazione degli obblighi di trasparenza costringe tutte le PA ad utilizzare un unico linguaggio e un'unica comunicazione nel rapporto coi cittadini. Come pensiamo di farlo, inseguendo i siti istituzionali di 20 mila amministrazioni?".

Le parole del Ministro suonano come uno stimolo in più per il Tavolo su "trasparenza e comunicazione nella PA" che si è costituito lo scorso 23 luglio a Palazzo Vidoni su iniziativa di Formez PA e sotto la direzione del Dipartimento della Funzione Pubblica.
Per i lavori del Tavolo sulla Trasparenza clicca qui

''Nel decreto tanto controverso sulla PA - ha concluso D'Alia - abbiamo il concorso pubblico che consentirà di avere personale adeguato alla scommessa dell'Agenda digitale'', indicando la necessità di ''costringere Regioni ed enti locali a smettere di crearsi gabinetti informatici autonomi come fossero tanti reucci, altrimenti diventa impossibile farli dialogare''.
(VIDEO)

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28