Home > Notizie > Visita in Italia di una delegazione cinese

Visita in Italia di una delegazione cinese

Creato il:  15 Settembre 2014

La protezione del patrimonio storico-culturale antico è il tema del percorso formativo presso Formez PA di una delegazione cinese proveniente dalla SAFEA (State Administration of Foreign Experts Affaire) della provincia di Anhui e composta da 14 persone. 
 

 
“C’è un forte interesse da parte nostra a collaborare con la Cina, anche perché le problematiche da affrontare diventano sempre più comuni – ha detto il direttore di Formez PA, Marco Villani. “ La globalizzazione ha determinato un’apertura a livello mondiale e questo richiede strategie altrettanto globali e soprattutto comuni. Oggi non vi è più uno Stato che possa risolvere dei problemi da solo. Vi è la necessità di creare una governance a livello internazionale, e questo è possibile soltanto attraverso lo scambio e il dialogo tra i paesi. E’ per questo motivo che guardiamo con particolare interesse la vostra visita di studio in Italia coordinata dal Formez, perché oggi più che mai la Formazione ha il compito di dare risposte comuni”.

La delegazione, guidata da Dai Jingyuan, direttore del Dipartimento di Scienza e Tecnologia, resterà in Italia fino al 27 settembre.

Oltre alle attività di aula, il percorso formativo prevede la visita di esempi di eccellenza di restauro e conservazione del patrimonio antico italiano come villa Adriana e villa D’Este a Tivoli dove le direttrici Benedetta Dembri di Villa Adriana e Marina Cogotti di Villa D’Este,
accompagneranno la delegazione nelle visite. Visiteranno poi l’ICCROM – International Centre for the Study of the Preservation and Restoration of Cultural Property insieme alla direttrice dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, l’architetto Gisella Capponi.

La delegazione si recherà in Campania per la visita del complesso monumentale di Pompei. Le attività d’aula proseguiranno presso l’ufficio del Formez di Napoli per incontri tecnici con la soprintendente per i beni archeologici di Napoli e Pompei, Teresa Elena Cinquantaquattro, e della direttrice del Museo Archeologico di Napoli, Valeria Sampaolo.

SAFEA (State Administration of Foreign Experts Affairs) è un organo del Governo cinese deputato alla gestione dei rapporti di scambio tra istituzioni estere e cinesi, con il quale il Formez intrattiene proficue relazioni già dal luglio 2010. Attraverso una rigorosa procedura valutativa SAFEA, ha accreditato il Formez dell’importante riconoscimento di Istituto di eccellenza nel settore della formazione, abilitato ufficialmente allo svolgimento di corsi diretti alle delegazioni cinesi in visita di studio in Italia e all’invio in Cina di esperti, per il sostegno all’ammodernamento del settore pubblico di quel Paese.
 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 13 Luglio, 2017 - 12:28