Home > Notizie > Il contest ‘Pa OK!’ presentato a Cagliari: amministrazioni sarde ancora più vicine alle esigenze dei cittadini

Il contest ‘Pa OK!’ presentato a Cagliari: amministrazioni sarde ancora più vicine alle esigenze dei cittadini

Creato il:  4 Luglio 2024

– E’ stato presentato oggi, a Cagliari, presso la sede della biblioteca regionale, il Contest ‘Pa OK!, Insieme per creare valore pubblico', voluto dal Dipartimento della Funzione Pubblica e attuato dal Formez, con il contributo scientifico della SDA Bocconi School of Management. L’iniziativa, che è stata moderata dalla giornalista Claudia Onnis, responsabile ufficio studi e monitoraggi Formez, rientra nell’ambito dei progetti PNRR, promuove le best practice di rafforzamento della capacità amministrativa in sette differenti aree d’azione: efficientamento energetico; sostenibilità e transizione ecologica; digitalizzazione; innovazione sociale, inclusione, fragilità; lavoro e sviluppo economico; innovazione gestionale; semplificazione amministrativa.

‘Pa OK!’ ha l’obiettivo di stimolare e premiare le Pubbliche amministrazioni sui progetti di miglioramento dell’efficienza, dell’efficacia e della qualità dei servizi, vuole misurare le performance e i risultati tangibili per cittadini e imprese e diffondere la consapevolezza circa contenuti e modalità di realizzazione delle buone pratiche che conducono le Pa verso il futuro. Per tutti i progetti candidati verrà restituito alle amministrazioni un feedback report ed un tool di strumenti di fortificazione delle abilità progettuali. Tramite il Contest saranno, inoltre, individuate alcune amministrazioni che avranno l’opportunità di entrare a far parte di un gruppo di lavoro, coordinato dal Dipartimento della funzione pubblica, per definire un set di indicatori di performance organizzativa. I progetti migliori saranno premiati in un evento finale dal ministro per la Pubblica amministrazione. Le candidature delle PA centrali e locali potranno essere inviate, entro il 2 settembre prossimo, attraverso la piattaforma www.paok.formez.it  .

"Una iniziativa importantissima, che ho personalmente accolto con grande favore – ha affermato l’assessora alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport - Regione Autonoma della Sardegna, Ilaria Portas - l’obiettivo è certamente quello di rafforzare e rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione nel fornire servizi ai cittadini e alle cittadine. Servizi, si intende, che  siano sempre più chiari e di qualità, creando così un modello di efficienza replicabile in tutta Italia. Abbiamo la necessità di snellire la burocrazia, la società civile lo chiede da anni, per un buon funzionamento del tessuto socio economico delle nostre Regioni. Infatti, quando la PA è in grado di semplificare la vita e il lavoro ai cittadini e alle cittadine, tutto inizia a funzionare: i progetti vanno avanti, si innesca un circuito virtuoso di buone pratiche che muove il Paese verso il futuro, verso il progresso".

“PA OK’ è un contest voluto dal Dipartimento della Funzione pubblica e realizzato da Formez - ha spiegato Sergio Talamo, Direttore comunicazione Formez - ed è la sintesi di tutti gli altri progetti su cui sta lavorando l’istituto in tutto il territorio nazionale. Formez storicamente è sempre stato accanto al Mezzogiorno, una delle nostre sedi è proprio a Cagliari, e con questa iniziativa le PA saranno ancora più vicine alle esigenze dei cittadini. Per la prima volta, infatti, un premio non sarà il punto d'arrivo ma l'inizio di un lavoro comune con Formez e Bocconi, per permettere alle migliori esperienze di consolidarsi e diventare un modello per tutti, a vantaggio della collettività”.

Nel corso della mattinata sono state analizzate le esperienze regionali in tema di innovazione sociale, sostenibilità, digitalizzazione ed efficientamento energetico della Pubblica Amministrazione, con gli interventi del Professore Ordinario di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche del Dipartimento di Scienze sociali e politiche presso l’Università Bocconi, Giovanni Valotti, del referente Formez del progetto, Mario Barca, del referente dell’unità di progetto Iscol@ - edilizia scolastica presso l’Assessorato regionale alla Pubblica istruzione, Matteo Frate, del Sindaco del Comune di Neoneli, On. Salvatore Cau, del Sindaco del Comune di Furtei, Nicola Cau, del referente del servizio della sostenibilità ambientale, valutazione strategica e sistemi informativi (SVASI) presso la Direzione generale della difesa dell’ambiente, Filippo Arras e del Direttore Servizio Sistema informativo e informatico – ARPAS, Andrea Morgera.

Guarda il video integrale   https://www.youtube.com/watch?v=vKEe7_hzGC4 

 

Area tematica: 
Tipo di Contenuto: 
Data pubblicazione: 
Giovedì, 4 Luglio, 2024 - 12:31